Il progetto dell'architetto: cosa devi sapere

02/02/2017 - I progetti dell'architetto devono nascere dalla perfetta sinergia con il cliente, suo committente.
Prima di iniziare a sviluppare il progetto è necessaria la comprensione delle esigenze, dei gusti e delle abitudini di vita di chi poi abiterà la casa che l'architetto andrà a realizzare.


Le fasi del progetto:
- Analisi delle esigenze del committente
- Redazione di un progetto di massima
- Revisione del progetto con il committente
- Redazione progetto definitivo
- Approvazione da parte del committente

Lo spazio della casa non si adegua soltanto ai mutevoli bisogni dell’abitare nel tempo, ma si rende
trasmettitore e ricettore di reciproche influenze, contaminazioni e stili architettonici, e così contribuisce ad inserire il progetto di interni in una cornice più ampia.

Pur essendo legata alla storia dell’architettura, di cui ne fa parte,  e alla storia dell’arredamento  a cui appartiene, l’evoluzione dello spazio interno possiede un suo carattere specifico, che consiste nel collegare le forme e le figure degli elementi che determinano i luoghi dell’abitare (inclusi gli arredi) alla vita, alle esigenze e ai desideri delle persone per cui quelli stessi spazi sono stati pensati.

Nel disegnare una casa, o semplicemente nel progettarne gli interni, l’architetto si assume il delicato compito di coordinare e integrare le diverse informazioni che gli giungono, traducendole in una forma costruita che sia in grado di coniugare le forme dell’abitare privato e la qualità della vita che in essa si svolge.

L’obiettivo del progetto dell'architetto è quello  di rispondere all’intenzione di definire ambienti appropriati alla funzione e allo stile di vita, cercando di dare risposta alla necessità del cliente.
Si deve occupare di ogni stanza della casa, dal progetto soggiorno, alla camera da letto o bagno.
Un ulteriore aspetto, che spesso si affronta nei progetti,  è la crescente applicazione delle nuove tecnologie e la conseguente creazione di un linguaggio architettonico adeguato sfruttando meccanismi e materiali innovativi.

L’applicazione di linguaggi high-tech, ai problemi domestici, rappresenta  uno dei processi creativi che maggiormente interessa lo sviluppo del progetto dell’architetto e dell'interior designer.
Grande importanza , nei progetti, sarà assunta dal contesto in cui si andrà a costruire affrontato sia come elemento con il quale confondersi sia come elemento al quale opporsi.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami