Come arredare il soggiorno di un appartamento

02/03/2020 - Per arredare il soggiorno di un appartamento è necessario scoprire quali sono gli arredi must have, i rivestimenti indispensabili e le regole assolutamente da osservare. Tutto questo e molto di più lo scoprirai in questa mini guida per avere una casa unica e confortevole ovunque tu sia.

Di seguito ti svelo le regole da osservare per arredare il soggiorno di un appartamento che in sintesi sono:

  1. I mobili che non possono mancare
  2. Regole spaziali da rispettare per la zona living
  3. Rivestimenti intramontabili da utilizzare nel soggiorno
  4. Scelta di tappeti, tessuti e tendaggi


Gli arredi must have per il soggiorno dell'appartamento

Il soggiorno di un appartamento, al di là che questo sia ubicato in città, in campagna, al mare o in montagna necessita di alcuni arredi indispensabili per il vivere moderno. Questi in linea di massima sono:

  • il divano, con o senza poltrone aggiunte
  • il mobile TV, con libreria o meno
  • lampada da terra e luci ad hoc
  • tavolino basso
  • tessuti d'arredo per creare la giusta atmosfera e comfort
  • credenze o mobili in aggiunta.

Tutto dipende ovviamente anche dallo spazio che si ha a disposizione e per questo risulta fondamentale farsi aiutare da un bravo professionista del settore. Un interior designer per esempio saprà trovare i pezzi giusti, i rivestimenti ideali e disporli nella maniera più fruibile e perfetta per venire incontro al tuo stile ed alle tue esigenze.


Le regole da rispettare per arredare la zona living

Per progettare il soggiorno di un appartamento è anche necessario rispettare alcune regole spaziali, cioè cercare di inserire mobili e complementi in modo tale che ogni persona riesca sostanzialmente a muoversi adeguatamente, agevolmente. Non solo, anche le più tradizionali azioni quotidiane come guardare la TV, leggere un libro, rilassarsi sul divano devono essere possibili e nel modo più fruibile possibile. Anche per questo un professionista saprà trovare le soluzioni d'arredo più adeguate, magari suggerendoti soluzioni che non avresti mai immaginato esistessero. Ci sono poi metrature canoniche suggerite, come la distanza che si deve tenere dal divano al televisore, dagli armadi, librerie e pareti attrezzate agli altri complementi, il posizionamento delle luci, ecc...




I rivestimenti evergreen in soggiorno

Indispensabili e da non trascurare sono anche i rivestimenti per il soggiorno. Tra questi dovrai infatti scegliere quelli per il pavimento e per le pareti e in commercio ci sono davvero infinite soluzioni. Se l'appartamento da arredare è tuo avrai sicuramente più libertà di scelta e di azione, mentre se sei in affitto dovrai confrontarti con il padrone di casa qualora tu voglia effettuare interventi più invasivi come la posa di un nuovo pavimento.
Il pavimento in legno risulta sempre la scelta più accogliente, evergreen e di stile, ma se vuoi spendere meno e garantirti un rivestimento più durevole e che necessita molta meno manutenzione scegli il gres porcellanato effetto legno. Per le pareti invece via libera alle tinture traspiranti e anallergiche di ultima generazione e meglio prediligere colori neutri se sei un tipo volubile, o al contrario opta per tappezzerie moderne facili da applicare e anche da rimuovere all'occorrenza.


I tessuti d'arredo per cambiare look

Infine, per arredare il soggiorno di un appartamento non trascurare nemmeno i tessuti d'arredo. Questi infatti non solo rendono la stanza più accogliente, pratica e personalizzata, ma aiutano a caratterizzarla e anche a definire il mood dell'intera dimora. Potrai poi cambiare look al soggiorno quando vorrai e in pochi step proprio mediante questi accessori tra i quali ad esempio:i cuscini
  • il copri-divano
  • i tappeti
  • le tende
Scegli fantasie a fiori piccoli se ami lo stile country o shabby, greche e pattern geometrici declinati in nuance neutre o pastello se prediligi quello nordico o scandinavo. In alternativa opta per l'intramontabile black&white se vuoi dare un mood moderno e più deciso, oppure gioca sull'abbinamento di tanti diversi accessori e complementi, compresi i tessuti, che siano di una stessa colorazione ma di tonalità leggermente differenti.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami