Come arredare l'appartamento al mare

12/01/2019 - Arredare l'appartamento al mare potrebbe sembrare semplice ma meglio non sottovalutarlo. Le idee potrebbero essere troppe o inadatte alla metratura. Segui i miei consigli per non sbagliare.

La scelta dei colori

Il primo passo da fare è scegliere i colori per l'arredo. Alcuni potrebbero desiderare una casa a tema marino, ricca di colori azzurri e bianchi delicati. In realtà è bene scegliere le tonalità che risultino più rilassanti per la tua anima.
Se opti per il bianco, ricorda che potrebbe apparire troppo scontato e banale perciò aggiungi qualche particolare colorato per caratterizzare il tuo appartamento al mare, mobili e sedie possono essere di legno chiaro o dipinti di bianco ma evita le superfici lucide.
Se scegli il giallo, arreda la zona giorno come salotto o cucina e dai la preferenza a una tonalità chiara come il giallo lime.
Blu e verde sono i colori più indicati per una casa al mare, capaci di fondersi con il panorama e l'atmosfera esterna, il segreto è giocare con le varie texture.
Tutti gli altri colori meritano un'attenzione ponderata se devi arredare un appartamento al mare.


Tieni conto della metratura dell’appartamento

Più una casa è piccola più deve essere spoglia: è utile arredare senza riempire troppo gli spazi . Questa regola è sempre attuale ed è necessaria per impedire all'ambiente di diventare troppo costrittivo. Ricorda che l'occhio ha bisogno di "respirare" e che lo spazio vivibile deve essere preservato. Acquista mobili minimal, evita di riempire tutte le pareti con dipinti e fotografie, nascondi tutti i monili dai mobili e usa la furbizia. Hai spesso ospiti a casa? Compra delle sedie pieghevoli da usare all'occorrenza, ti servirà per fare spazio nell'appartamento senza rinunciare alla funzionalità.

I materiali migliori per arredare l’appartamento al mare

In una casa che sa di mare è bello poter riscoprire i valori genuini della vita. Proprio per questo motivo è preferibile che tu scelga materiali naturali come il legno, il lino e la corda. Il risultato sarà fresco e accogliente, dandoti l'impressione di trovarti in un lido o su una barca a seconda di come arredi il tutto. Evita materiali scomodi e "caldi" come plastica e velluto, questi ultimi non sono a tema né idonei per la vita quotidiana.
Se vuoi cambiare pavimentazione, evita mattonelle lucide che tendono a macchiarsi e opta per un gres porcellanato o un cotto di colore chiaro, sembrerà di essere in un'isola del mediterraneo e sarà anche molto più semplice pulire il tutto.
Per personalizzare l’arredamento dell'appartamento al mare, rendilo tuo. Fai una passeggiata sulla spiaggia e raccogli bottiglie, sassi, conchiglie o sabbia. Saranno gli elementi ideali per un arredo chic e il perfetto specchio dell'anima del luogo.




Sfrutta lo spazio a tua disposizione

Se l'appartamento al mare, che ti trovi ad arredare, ha un balcone, rendilo vivo con sedie a sdraio, lampadine esterne e tante piante di stagione come il basilico. Renderai quest'area molto più bella e godibile, specialmente la sera. Per ampliare visivamente le stanze, usa molto il bianco così da illuminare tutti gli spazi e immergersi nel sole fin dal primo mattino. Molto utile è poggiare degli specchi sulle pareti così da creare un effetto ottico davvero mozzafiato.
La cucina deve essere progettata e arredata con pochi elettrodomestici, prediligendo la comodità e il basic.
Per la scelta del tavolo, meglio un tavolo rotondo di uno quadrato. Il motivo è semplice: renderai la stanza più dinamica e priva di spigoli che interrompono la visuale.
Ricevi le mie news in anteprima
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
*Autorizzo il trattamento dei dati personali Privacy Policy
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami