Architetto per progetto arredo casa

05/06/2019 - Per utilizzare al meglio le potenzialità di un'abitazione è necessario disporre di un mobilio comodo e funzionale, ma come realizzare un progetto di arredo della casa perfetto?

Il progetto d’arredo realizzato dall’architetto si occupa di sei aspetti fondamentali:

  1. Definizione, assieme al committente, di uno stile che caratterizza la casa.
  2. Colori e finiture di ogni ambiente.
  3. Disposizione degli arredi all’interno della stanza.
  4. Scelta della tipologia di mobili dei materiali e delle finiture.
  5. Individuazione dei punti luce e della tipologia di corpi illuminanti.
  6. Scelta dei tessuti di rivestimento, dei tendaggi, dei tappeti e dei complementi d’arredo.

Gli ambienti della casa

Nel momento in cui si decide di arredare un appartamento bisogna prima di tutto fare i conti con gli spazi a disposizione.
La configurazione dei vani e la collocazione di porte, finestre e balconi impongono infatti alcune limitazioni nella scelta del mobilio.

In un progetto di arredo si parte tipicamente dalla zona giorno e dalle attività che in essa si pensa di svolgere.
Cucina, soggiorno, sala da pranzo possono essere separati o unificati in un un'unica area della casa.
Questa decisione dipende dal numero di stanze disponibili, ma anche da personale modo di abitare.
Chi riceve spesso visite formali deve preferire ambienti separati, in altri casi, le zone di preparazione ai pasti possono essere unite all'area in cui si vivono i momenti di convivialità.

Una moderna soluzione di arredo prevede inoltre che la zona cucina sia "chiudibile": fornetti e rubinetterie possono infatti essere "nascosti" da ante eleganti grazie alle quali il vano si trasformerà in un soggiorno.

Nella zona notte dovrai scegliere come assegnare le camere ai membri della tua famiglia e quindi potrai selezionare l'arredo migliore.
Spesso le stanze degli adulti sono pensate solo per dormire e al massimo per guardare un po' di tv dal letto.



Le camere dei ragazzi sono invece completate da una zona per lo studio e una per lo svago. Questa scelta è molto soggettiva. Se infatti alcune famiglie preferiscono che nel vano destinato ai piccoli ci siano anche giochi e videogiochi, altri impongono che nella loro stanza non ci siano distrazioni che possano tenerli svegli fino a notte fonda.

Progetto arredo ambienti di servizio

Bagni e ripostiglio fanno parte della casa e devono essere comodi e confortevoli.
Il bagno può diventare una vera e propria area benessere. Se hai molto spazio puoi scegliere di avere una vasca ed anche una sauna. In alternativa ci sono comunque docce molto confortevoli.

Materiali e colori per dare un tono alla tua casa

Un aspetto molto importante nel progetto di arredo riguarda i colori e i materiali di ogni elemento.
Determinano infatti lo stile che avrà la tua abitazione e devono rispecchiare i tuoi gusti ed anche il tuo modo di interagire con la casa.
Se ami prendertene cura potrai optare per soluzioni che richiedono particolare attenzione nella pulizia.

Nella scelta delle tonalità preferisci colori chiari se la casa è poco illuminata mentre avrai maggiore libertà se hai aperture da cui entra molta luce.
A tal proposito ricorda che l'illuminazione stessa fa parte del progetto di arredo e, se fatta bene, migliora il comfort abitativo.

A chi affidarti per un progetto arredo perfetto

Se devi arredare l'intero appartamento il modo migliore per fare scelte comode e convenienti è quello di richiedere la consulenza di un architetto che si occupi di interior design.

Un esperto in una prima consulenza ascolterà le tue esigenze ed effettuerà poi un rilievo dell'appartamento.
Alla luce di questi elementi realizzerà una prima ipotesi di arredo e insieme potrete modificarla per giungere ad un progetto definitivo e procedere all'acquisto di tutto ciò che occorre per rendere il tuo appartamento la casa dei tuoi sogni.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami