Cosa fare prima di costruire casa: 5 utili consigli

26/06/2018 - Hai anche tu una casa dei sogni e vuoi trasformarla in realtà? Ecco come devi fare per realizzarla nei minimi dettagli.

Costruire una nuova casa è senza dubbio un'esperienza che sa essere insieme entusiasmante e preoccupante.
Richiede infatti un cospicuo investimento di denaro ed anche tempo per la progettazione e la posa in opera.
Bisogna poi esser certi di agire secondo le regole perché anche un piccolo disguido burocratico può farti perdere soldi e tempo.

Nonostante ciò la realizzazione di un'abitazione rappresenta, sia letteralmente che figurativamente, un momento costruttivo in cui potrai edificare la tua casa esattamente come la desideri.

Ecco allora 5 consigli utili per affrontare questa nuova avventura.

1 - Valuta attentamente le tue esigenze presenti e future

Prima di decidere come deve essere l'abitazione è indispensabile che tu faccia un'attenta analisi dei tuoi bisogni.
Una casa può essere costruita per molte ragioni. C'è chi vuole un appartamento per affittarlo e trarne profitto, chi desidera un luogo in cui trascorrere la propria vita, chi realizza un'abitazione pensando al futuro dei figli.

Per qualunque ragione tu stia pensando di costruire la tua casa, da essa dipende la sua configurazione più adatta.
Inizia a farla progettare quindi solo dopo aver deciso qual è l'obiettivo per cui la stai realizzando.

2 - Dedica spazio alla progettazione immaginando come desideri gli interni

Troppe volte questa fase viene sottovalutata. Si delinea un'idea della struttura e si procede alla costruzione.
Se hai particolari esigenze è questo il momento in cui farle emergere.

Pensa anche agli sviluppi futuri della casa. Se non hai figli, ma vuoi averne inizia a predisporre la casa per un loro eventuale arrivo e ancora, se hai bimbi piccoli, tieni conto dei bisogni che subentreranno nella loro fase adolescenziale/adulta.

3 - Affidati ad un architetto in sintonia con le tue aspettative

Scegliere l'architetto giusto, che ti segua dalle fasi della progettazione a quelle della realizzazione, è molto importante.
Assicurati che il progettista abbia capito i tuoi desideri e sia disposto ad esaudirli.
Costruire casa può considerarsi un lavoro di squadra, se non senti che insieme siete un team in sintonia cambia architetto.

4 - Scegli materiali di alta qualità

Il desiderio di risparmiare è del tutto comprensibile, ma devi stare attento alle scelte che operi sui materiali. Realizzare la tua casa con prodotti di scarsa qualità si rivelerebbe un pessimo investimento perché ti obbligherebbe a più frequenti lavori di manutenzione. Potrebbe inoltre comportare dei limiti funzionali ed estetici.
Un buon architetto saprà guidarti nella scelta di materiali che ti permetteranno di ottenere il giusto compromesso tra qualità e prezzo.

5 - Supervisiona attentamente tutte le fasi realizzative

Assieme al professionista, a cui è affidata la direzione dei lavori con cui sei in sintonia e del quale ti fidi, dovrai costantemente monitorare i progressi.
Innanzitutto perché è importante che tu possa costatare con mano che tutto stia procedendo secondo i tempi e i modi pattuiti, ma anche perché, per quanto sia stata accurata la progettazione, vedere la casa ideata trasformarsi in realtà ti permetterà di comprendere se le scelte progettuali sono in linea con quanto volevi.

Se desideri effettuare delle modifiche in fase realizzativa sei ancora in tempo, tieni però presente che questo porterà inevitabilmente a dei ritardi nella consegna e a dei possibili costi fuori programma.

Evita quindi di stravolgere l'intero progetto, ma non privarti di quelle piccole modifiche che renderanno la nuova abitazione la vera casa dei tuoi sogni.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami