Poltrona Sacco Zanotta

11/05/2021 - La Poltrona Sacco by Zanotta è un complemento d'arredo iconico e ancora oggi oggetto del desiderio non solo per gli amanti del design; sceglila per dare quel quid in più alla zona living, alla stanza da letto o alla camera dei ragazzi.

Design Poltrona Sacco


La Poltrona Sacco nasce nel 1968 dall'estro dei designer Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro, a produrla il brand Made in Italy Zanotta. Ancora oggi è uno dei prodotti industriali più noti e conosciuti del XX secolo, nonché complemento d'arredo iconico e declinato in infiniti mood grazie a tessuti e rivestimenti di tendenza e dagli stili più diversi.

Non solo, questa Poltrona anatomica, così viene tutt'ora definita, grazie al suo design inimitabile è stata insignita del titolo di opera d'arte ed è esposta in tantissimi musei nel mondo: alla Triennale di Milano, al Museum of Modern Art a New York, al Musée des Arts Décoratifs a Parigi, al Victoria & Albert Museum di Londra, tanto per citarne alcuni.

Inoltre la Poltrona Sacco ha ricevuto anche, per ben due volte, il Premo Compasso d'Oro, il primo nel 1970 e l'ultimo nel 2021.

Oggi l'originale sacco Zanotta è realizzato da altri brand, che ne imitano forma e contenuto, ovviamente non in maniera ineccepibile come solo l'azienda madre sa fare.



Com'è fatta la Poltrona Sacco Zanotta


L'ineguagliabile Poltrona Sacco by Zanotta ha un design unico nel suo genere e riconoscerla è immediato. Si tratta di una seduta definita anatomica perché si adatta alle forme del copro ed è essenzialmente composta da:

  1. un rivestimento morbido in materiali diversi, anche nel moderno Vip ideale per esterni, resistente al fuoco, antibatterico con trattamento Silverguard® e antimacchia con trattamento Permablock 3®;
  2. un interno deformabile realizzato con palline piccolissime di polistirolo espanso ad alta resistenza.

Tutto qui. Sì, la Poltrona Sacco è composta da solo due elementi, spesso è dotata di cerniera ed ha la particolarità di non avere strutture rigide che ne mantengono al forma. È una seduta versatile e che ti permette di accoccolarti nelle posture che preferisci, inoltre sostiene il corpo adeguatamente per non causarti dolori, tensioni muscolari ed articolari.

Un'altra particolarità della Sacco sono le cuciture sulla fodera di rivestimento che percorrono in maniera longitudinale la poltrona e sono solo quattro.



Rivestimento Poltrona Sacco Zanotta


La Poltrona Sacco by Zanotta è ancora in produzione ed è realizzata con materiale innovativi, trattati in modo da darti la massima praticità, funzionalità ed igiene. Alcuni modelli sono sfoderabili, altri lavabili con una semplice spugna, ma quali sono i materiali più di tendenza oggi in commercio? Ecco i migliori rivestimenti da utilizzare per arredare con stile e comodità la tua casa:
  • il denim;
  • l'eco-pelle;
  • il moderno e tecnico Vip antibatterico e antimacchia.





Quali sono i colori e le fantasie del rivestimento Poltrona Sacco Zanotta?

  • La tinta unita nei colori classici come il rosso, il giallo, l'arancione, il blu notte e quello elettrico, il verde brillante e anche la nuance muschio, l'ocra e il marrone;
  • le fantasie geometriche come i pattern di triangoli micro o macro;
  • le trame a pois blac&white;
  • le trame optical black&white.
POST CORRELATI
26 mar 2020 Poltrona Barcelona di Mies Van der Rohe

La Poltrona Barcelona è stata progettata per l’Esposizione Universale di Barcelona…

Leggi articolo
22 mag 2018 Poltrona Egg chair disegnata da Arne Jacobsen

Con la sua forma dolcemente curvilinea e accogliente, la Egg Chair è ormai un classico intramontabile dell'arredamento di classe targato Arne Jacobsen…

Leggi articolo
30 gen 2019 Poltrona Fiorenza di Franco Albini

La poltrona Fiorenza, disegnata dall’architetto Italiano Franco Albini, è ormai considerato un classico del design…

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami