Tavolo LC6 di Le Corbusier

17/12/2018 - Ci sono elementi di design che ne hanno scritto la storia e consacrato il passaggio ad arte. Il tavolo LC6 di Le Corbusier è uno di questi.

La nascita del tavolo LC6

Il tavolo LC6 Le Corbusier prende il nome del suo ideatore, un architetto e designer svizzero dalla personalità eclettica e in costante ricerca. Frutto del suo genio, il tavolo è la sintesi della pura innovazione e risulta tremendamente avanguardistico, nonostante l'anno di progettazione sia il 1928. Passeranno svariati decenni prima di vederne la produzione, precisamente nel 1974 con l'azienda Cassina. Le Corbusier, per la progettazione del tavolo LC6, collaborò con altri due esimi designer: Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand, con l'obiettivo comune di ricreare qualcosa di diverso e non convenzionale. L'ispirazione arrivò dalla grande passione di Le Corbusier per gli aeroplani, sinonimo di purezza del design e modernità. Ed effettivamente sembra quasi di captare una certa armonia aerodinamica nelle linee del tavolo e una coerenza cromatica nel vetro e nell'acciaio.

 

Caratteristiche ed estetica

Il tavolo LC6 di Lecorbusier si contraddistingue da due elementi distinti: basamento e piano. L'occhio si focalizza sulla base di sostegno che appare solida e massiccia. La struttura è a U rovesciata con un asse longitudinale che unisce i vari elementi. Su di essa sovrasta un piano di vetro cristallino che sembra quasi lievitare se non fosse per i quattro piedini regolabili. Si viene quindi a creare una dicotomia tra pesantezza e leggerezza, solidità e fragilità. Questo continuo gioco di volume e vuoto rende il tavolo fortemente dinamico e ricco di proporzioni.




Dapprima venduto in pochi esemplari, è oggi un prodotto di massa disponibile in molte versioni e varianza di materiali. Non sorprende che sia da sempre un simbolo di prestigio e lusso, emblema dell'eleganza del design e di quanto un elemento ordinario possa diventare straordinario.

Di seguito un immagine dell' appartamento in centro a Padova da me ristrutturato nel quale ho inserito questo straordinario pezzo di design:



Ricevi le mie news in anteprima
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
*Autorizzo il trattamento dei dati personali Privacy Policy
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami