Gli errori più comuni da evitare nella ristrutturazione della casa

09/07/2018 -

Ristrutturare casa può diventare un'operazione complicata che si ripercuote sulla vita quotidiana per un determinato periodo di tempo, soprattutto se è la prima volta che ci si ritrova a farlo. Di seguito scopriremo insieme quali sono gli errori più comuni quando si decide di ristrutturare casa e come evitarli.

Nella ristrutturazione della casa, molto spesso si procede senza prima aver ben chiaro i passi da seguire, a chi ci si deve rivolgere e soprattutto gli errori che assolutamente si devono evitare.
Di seguito i 7 principali errori che assolutamente non si devono commettere nel ristrutturare casa:

  1. avere fretta
  2. non stabilire un budget per i lavori
  3. affidati all’architetto sbagliato
  4. scegliere un'impresa poco affidabile
  5. non mettere in conto le spese aggiuntive
  6. fidarsi dei prezzi troppo bassi
  7. non verificare lo stato dei lavori
     

Errore 1: avere fretta

Il primo errore da evitare è avere fretta di finire i lavori, sia che si scelga di affidarli ad un'impresa, sia che si decida di farli in autonomia. Soprattutto nella fase preliminare, quella in cui si progettano e si stabiliscono i lavori da realizzare, è importante prendersi tutto il tempo necessario per decidere con calma ed effettuare dei rilievi precisi, facendo attenzione ai dettagli.

Errore 2: non stabilire un budget per i lavori

Stabilire quanti soldi si possono spendere è il primo passo da compiere quando si decide di ristrutturare casa a Padova. Evitare di strafare, quindi, sognando opere o rifiniture di chissà quale pregio se non è possibile permettersele. A tal proposito, è bene affidarsi alla consulenza e al parere tecnico di un architetto professionista nel settore, il quale sarà in grado di consigliarci al meglio progettando minuziosamente e attentamente tutti i lavori, senza per questo farci indebitare per anni.

Errore 3: affidati all’architetto sbagliato

Sbagliare la scelta dell’architetto che dovrà occuparsi del progetto di ristrutturazione e seguirti successivamente nella fase di cantiere è quanto di peggio ti possa capitare nella ristrutturazione della casa. Il suo progetto è infatti l’elemento che determinerà tutte le scelte successive: un progetto sbagliato porterà inevitabilmente ad un pessimo risultato. Per questo motivo ti consiglio ti dedicare particolare attenzione alla scelta dell’architetto che per ovvie ragioni è bene abbia lo Studio di architettura a Padova.

Errore 4: scegliere un'impresa poco affidabile

Molto spesso si è portati a scegliere un'impresa piuttosto che un'altra perché magari un nostro amico/parente/familiare si è trovato bene. In realtà, non è scontato che ciò che vada bene per gli altri sia buono anche per noi. Bisogna valutarne bene l'affidabilità. Pertanto, la scelta dell'impresa alla quale affidare i lavori è fondamentale per non incorrere in spiacevoli sorprese. Non tutte le imprese sono in grado di effettuare opere di ricostruzione in un intero appartamento: anzi, qualche volta è meglio cercare più imprese che si occupino ciascuna di un "reparto" di lavori, quindi è meglio privilegiare più imprese, possibilmente di Padova, specializzate in diversi settori che una sola impresa che si occupi di tutto.

Errore 5: non mettere in conto le spese aggiuntive

Altro errore comune nella ristrutturazione di casa a Padova è quello di pensare che le spese siano solo quelle indicate sui preventivi. Partendo dal presupposto che prima di accettare e firmare un preventivo è bene confrontarlo con altri, ricordate che spesso alcune spese sono escluse, come ad esempio la parcella dell'architetto o gli eventuali oneri da versare al comune. Per non parlare delle brutte sorprese che possono capitare strada facendo, tipo un tubo rotto che andrà assolutamente sostituito, aumentando così il costo della ristrutturazione.

Errore 6: fidarsi dei prezzi troppo bassi

Un prezzo basso è spesso sinonimo di scarsa qualità. Certo, ci sono delle eccezioni, ma nella maggior parte dei casi è la verità. Se un'impresa, per ristrutturare casa, vi propone un preventivo molto più basso rispetto a quelli che avete visto sino a quel momento, sicuramente c'è qualcosa che non va. Può capitare, infatti, che la qualità dei materiali utilizzati sia scadente o che d'improvviso escano fuori delle spese da sostenere che non erano state messe in conto. È preferibile spendere qualcosina in più, ma con la garanzia di un lavoro ben fatto e duraturo nel tempo.

Errore 7: non verificare lo stato dei lavori

È bene verificare di persona che lo svolgimento dei lavori stia andando secondo un "cronogramma" prestabilito. Effettuare dei controlli ogni 10/15 giorni ci permette di verificare che tutto stia procedendo come previsto o di chiedere spiegazioni qualora ci siano dei ritardi ingiustificati, soprattutto se si ha l'esigenza che la ristrutturazione venga ultimata nei tempi prestabiliti.
POST CORRELATI
08 ago 2017 I principali interventi in caso di ristrutturazione casa

Nel caso di ristrutturazione di un'abitazione è bene rivolgersi ad un architetto in grado di seguirti in tutte le fasi. A titolo esemplificativo ti racconto i principali interventi necessari per ristrutturare casa...

Leggi articolo
15 apr 2020 Idee per ristrutturare casa

Trova tante utili idee per la ristrutturazione della tua casa…

Leggi articolo
07 nov 2019 Quando ristrutturare casa

Ristrutturare casa senza commettere errori e sprecare risorse…

Leggi articolo
21 gen 2019 Architetto per ristrutturare casa

Ristrutturare casa può risultare molto semplice scegliendo l’architetto giusto in grado di guidarti in ogni scelta…

Leggi articolo
09 ott 2019 Ristrutturazioni case antiche

Scopri come eseguire la ristrutturazione di una casa antica situata nel centro storico…

Leggi articolo
10 lug 2019 Ristrutturare una casa d'epoca

Accorgimenti e considerazioni che è necessario fare per ristrutturare una casa d’epoca nel migliore dei modi…

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami