Ristrutturazione casa prima e dopo

11/05/2019 - Ristrutturare casa può dare molte soddisfazioni, ma quali sono le differenze che devono portare la ristrutturazione prima e dopo i lavori?

Il momento giusto per ristrutturare casa

I lavori in casa rappresentano una grande occasione di rinnovamento sia per l'abitazione che per quanti ci vivono.
Modificare l'assetto di un appartamento significa infatti cambiare le abitudini quotidiane e trovare nuovi modi di vivere sia le attività funzionali che quelle rilassanti.
Ma quando vanno apportate queste modifiche?
Le ristrutturazioni comportano un sacrificio economico ed anche un forte carico di stress. Per questo motivo non possono essere affrontate con leggerezza, ma vanno eseguite quando il caso lo richiede.

Ci sono varie circostanze che richiedono di ristrutturare casa:

  1. L'ingresso in una nuova casa. É il momento più comodo per procedere perché di solito si vive ancora in un altro luogo e quindi i disagi personali sono limitati e, se non c'è ancora nessun arredo, sarà tutto più semplice.
  2. Quando i lavori di manutenzione sono necessari. Problemi all'impianto elettrico o idraulico o la fatiscenza dell'edificio impongono una manutenzione straordinaria.
  3. É il momento di cambiare la configurazione della casa perché sono cambiate le abitudini familiari ad esempio quando arriva un figlio o al contrario è grande va a vivere da solo e quindi c'è bisogno di modifiche importanti.
  4. Perché si sente il bisogno di un cambiamento. A volte si è in una fase di profonda trasformazione personale e si sente l'esigenza di avere intorno a sé un ambiente che segua queste variazioni.
  5. Per investimento. Magari si vuole dare locare l'abitazione e si decide di consegnare l'immobile in buone condizioni per ottenere un canone più alto.





Ristrutturazioni prima e dopo

Prima di procedere ai lavori di ristrutturazione devi avere chiare le differenze che desideri apprezzare prima e dopo l'intervento.
Le variazioni devono infatti essere accuratamente progettate a monte per valutarne la fattibilità e la reale convenienza.

Se hai chiaro il motivo per cui hai deciso di procedere sarà tutto più semplice. Se ad esempio sei soddisfatto degli aspetti funzionali del tuo appartamento e devi solo effettuare un rinnovo degli impianti potrai lasciare invariata la configurazione e divertirti a cambiare gli elementi decorativi come i rivestimenti e i serramenti dando una nuova luce agli ambienti.
Se invece arriva una persona in casa o va via puoi ricavare due camere da un solo ambiente o unire due vani per avere un unica stanza da adibire a salone o a soggiorno.

A chi rivolgersi per ristrutturare casa

Anche se non vuoi apportare grandi modifiche il modo migliore per gestire i lavori è quello di affidarti ad un professionista che segua le fasi che vanno dalla progettazione al completamento.
Il suo supporto sarà prezioso per effettuare le scelte migliori ed anche per gestire al meglio e nella maniera più conveniente gli aspetti burocratici.

Le normative vigenti, che sono in continuo mutamento, possono infatti prescrivere specifici obblighi a cui adempiere o ancora possono dare diritto ad ottime agevolazioni fiscali se il progetto garantisce un efficientamento energetico.
A tal proposito, tra gli obiettivi, deve sempre esserci un miglioramento in questa direzione perché una casa ben climatizzata, oltre ad essere più confortevole, ti permette di avere notevoli risparmi in bolletta.
Se devi ristrutturare casa rivolgiti allora ad un architetto e pianifica con lui le differenze che dovranno essere apportate dalle ristrutturazioni prima e dopo.

Di seguito alcune ristrutturazioni del mio studio prima e dopo l’intervento:

Le immagini mostrano alcune nostre ristrutturazioni - il prima e dopo l'intervento fa comprendere chiaramente il lavoro dello Studio e la capacità di ristrutturare vecchi edifici, fino a curarne l'interior design e l'arredamento.
La ristrutturazione di interni è infatti tra le attività principali svolte dallo Studio di architttura a Padova oltre ad occuparsi del restauro di edifici storici. Il nostro approccio si prefigge come obbiettivo quello di soddisfare le esigenze della committenza e contemporaneamente di conservare il più possibile gli spazi e la struttura materiale degli edifici, intervenendo in maniera corretta sul patrimonio edilizio anche se minore.
Per quanto possibile, cerchiamo di conservare gli elementi caratteristici che contribuiscono a determinare quella particolare qualità che riconosciamo agli edifici antichi, una specie di atmosfera sospesa nel tempo, legata alla memoria delle generazioni che li hanno abitati.

Prima e dopo ristrutturazione appartamento in centro



Prima e dopo ristrutturazione casa anni ‘30



Prima e dopo ristrutturazione barchesse



POST CORRELATI
15 apr 2020 Idee per ristrutturare casa

Trova tante utili idee per la ristrutturazione della tua casa…

Leggi articolo
08 ago 2017 I principali interventi in caso di ristrutturazione casa

Nel caso di ristrutturazione di un'abitazione è bene rivolgersi ad un architetto in grado di seguirti in tutte le fasi. A titolo esemplificativo ti racconto i principali interventi necessari per ristrutturare casa...

Leggi articolo
04 ago 2020 Case ristrutturate da architetti: vantaggi, consigli e progetti

Tutti i segreti delle case ristrutturate da architetti in maniera esemplare…

Leggi articolo
09 ott 2019 Ristrutturazioni case antiche

Scopri come eseguire la ristrutturazione di una casa antica situata nel centro storico…

Leggi articolo
09 lug 2018 Gli errori più comuni da evitare nella ristrutturazione della casa

Ristrutturare casa può diventare una vera odissea se si sbaglia la scelta dell’architetto e ci si imbatte in una serie di errori facilmente evitabili…

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami