Meglio casa con giardino o terrazzo?

30/05/2022 - Lo spazio outdoor nelle case moderne è una risorsa insostituibile, versatile e consigliabile anche in appartamenti urbani. Ma è meglio una dimora con giardino o con il terrazzo, quali sono le loro particolarità e i consigli dell'Architetto per rendere tutto funzionale, rilassante e confortevole? Scopri questo e molto di più in questa guida.
 
È meglio avere un giardino o un terrazzo?
 
Se ti trovi in procinto di cambiare casa, o di acquistare la tua prima dimora, certamente ti sarai chiesto se fosse meglio con giardino o terrazzo.

Questo quesito è uno dei più frequenti  ed è una domanda più che lecita. La risposta è molto personale, dipende da diversi fattori quali, ad esempio:
  • le abitudini di vita e di utilizzo degli spazi domestici outdoor e indoor di chi vi abiterà;
  • le dimensioni delle aree outdoor tra le quali scegliere;
  • l'esposizione e l'ubicazione dell'immobile e delle singole aree esterne;
  • il budget di spesa per l'immobile;
  • la manutenzione che ne comporterà ed eventuale entità di restauro;
  • la versatilità e l'utilizzo, cioè la trasformazione dell'outdoor in aree funzionali ben precise e che rispondano alle esigenze del committente/acquirente.
Scopriamo, proseguendo nella guida, altre nozioni da non trascurare nella tua scelta abitativa e di vita quotidiana.

 

Avere uno spazio esterno in casa è fondamentale

 
Qualsiasi casa che abbia uno spazio esterno ha sicuramente una marcia in più.
Ci sono infatti vantaggi, pratici e di vivibilità, che solo l'outdoor ti può dare e sono vantaggi innegabili. Sia che si trattai di una dimora nuova, sia di una vintage, il giardino, il terrazzo, una veranda, un patio ma anche un balcone possono fare la differenza e, spesso, pure aumentare il valore complessivo dell'immobile (pensa che dopo il lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19 le case con aree esterne non solo sono state rivalutate, ma hanno avuto un considerevole aumento economico). 

Lo spazio verde, un giardino sicuro o un terrazzo, può essere ideale: 
  • per far giocare i bambini;
  • per rilassarsi nella natura;
  • per coltivare hobby tipici da aria aperta e non;
  • per ricevere gli amici;
  • per godere dell'aria fresca, ecc.
 
 

È meglio giardino o terrazzo?

 
L'Architetto spiega che, in realtà, non c'è una soluzione migliore dell'altra, questo perché sia il terrazzo sia il giardino apportano diversi e notevoli vantaggi a chi vi abita e hanno anche differenti punti di incontro, per così definirli.

In generale però potremmo affermare che:
  • il giardino è più consono per chi vive in campagna o in provincia, comunque fuori dal centro rubano;
  • il terrazzo invece potrebbe essere la scelta ideale per chi vive in città, anche per la stessa struttura tipica delle abitazioni locali, ubicate appunto nei centri urbani;
  • allo stesso tempo però se vivi in campagna potresti già avere attorno alla tua abitazione un buono spazio verde e preferiresti uno spazio più piccolo e intimo a ridosso della casa e non il classico giardino da villetta o rustico;
  • se invece vivi in città avrai forse l'esigenza di avere almeno un piccolo angolo verde, anche se la casa è piccola;
  • e poi, se hai il pollice verde potresti sentire la necessità di poter coltivare almeno qualche pianta aromatica fuori, su un balconcino, o dedicarti per al prima volta ad un orto, e così via. 
Come vedi i casi sono a sé, ci sono tante variabili da considerare e tutto per lo più dipende dalle tue esigenze e abitudini.

La scelta di un alloggio con giardino o terrazzo dipende anche se stai acquistando casa per la prima volta, o se vuoi un immobile da ristrutturare, se devi cambiare abitazione per necessità e per lavoro ad esempio.
Vedrai che, magari affiancandoti ad un abile architetto, capirai in fretta se è meglio per te e la tua famiglia una casa con giardino o terrazzo.
 

Casa con giardino

 
La casa con il giardino è il sogno praticamente di tutti. È una tipologia di dimora che puoi trovare negli stili architettonici più vari e che accomuna anche persone diametralmente opposte.

Il giardino, grande o piccolo che sia, permette di godere di un angolo verde privato, del tutto tuo e dove potersi rilassare, dove giocare in sicurezza coi bambini, dove fare sport, dove meditare e dove pranzare e cenare all'aperto nelle belle stagioni.

Il giardino è versatile e comodissimo, un autentico vantaggio. Ma vediamo meglio, e nel dettaglio, quali sono i suoi pro e i contro.
 
 

Vantaggi del giardino

 In giardino:
  • puoi coltivare praticamente qualsiasi tipo di pianta o fiore, basta trovare le specie ideali per la esposizione specifica, per il clima del posto e per il tipo di terreno presente;
  • puoi godere di una vegetazione ideale anche senza una eccessiva manutenzione, ciò però dipende dalla scelta delle stesse piante per lo più;
  • potrai sistemare ciò che vuoi e goderne come meglio preferisci.
Ovviamente sia per quanto riguarda le piante sia per l'utilizzo del giardino, tieni presente che non potrai disturbare o invadere lo spazio dei vicini.
Tutto deve sempre essere fatto con rispetto, questa è la prima regola non solo del buon vicinato, ma del buon vivere moderno in generale.
 

Svantaggi del giardino

 Il giardino, di contro:
  • necessita di una progettazione minima, anche se piccolo devi organizzarlo al meglio e con cura da subito;
  • necessita di cure costanti, specie se hai piante e fiori particolari e delicati, e non sempre puoi fare tutto da solo ma delle volte è bene rivolgersi ai giardinieri specializzati;
  • è soggetto alla presenza di insetti, anche infestanti;
  • necessita di un sistema di irrigazione ad hoc se medio-grande;
  • ha un costo più elevato rispetto al terrazzo, e soprattutto al balcone, in termini di manutenzione annua.
     

Casa con terrazzo

 
Il terrazzo può essere visto come il sostitutivo di un giardino, chiaramente dovrà avere dimensioni adeguate, medio-grandi per lo più.
È poi ugualmente protetto dai pericoli tipici della strada, non devi infatti recarti fuori dall'abitazione, dalla tua proprietà per godere di un po' d'aria, o di spazio per i tuoi animali domestici e ha anche altri vantaggi; vediamo di seguito i pro e contro della casa con terrazzo.
 
 

Vantaggi del terrazzo

 Il terrazzo:
  • grazie alla sua altezza permette di farti godere di una maggiore frescura in estate, specie se ubicato in area urbana;
  • è meno soggetto alla presenza di insetti striscianti e di insetti particolarmente fastidiosi in generale, perché ubicato in alto;
  • offre un panorama, una vista, molto più scenografica rispetto al giardino, purché sia in posizione ad hoc;
  • è versatile e al pari del giardino ti permette di coltivare piante e fiori anche molto diversi, pure di medio-grande dimensione;
  • permette di installare una piscina esterna, un barbecue o una sauna o idro-massaggio come per il giardino, ma assicurarti che si possa fare a livello condominiale e di stabilità. 
Il terrazzo è spesso visto come un mini-giardini urbano, uno spazio sfruttabile nei minimi dettagli, ma che comunque va studiato come lo stesso verde classico (leggi il mio articolo su come arredare un terrazzo). Vediamo di seguito eventuali svantaggi.
 

Svantaggi del terrazzo

Il terrazzo: 
  • andrà curato ancora di più per quanto riguarda la scelta delle piante;
  • necessita di maggiore attenzione e manutenzione di vegetali e altro, tutto deve essere messo in sicurezza al fine di evitare cadute di foglie, acqua, materiale vario, questo è molto importante;
  • dovrà permettere lo scolo dell'acqua al meglio evitando ristagni e infiltrazioni;
  • dovrà essere organizzato al meglio con un progetto ad hoc specie se di dimensioni medio-grandi.
 
 

Quando il giardino fa per te

 
Il giardino è davvero adatto a te?
Per capirlo potrai avvalerti del supporto tecnico e scenografico di un abile architetto, ma potrai già fare delle prime valutazioni leggendo i miei consigli.

Per esempio, il giardino sarà certamente adatto a te:
  • se ami coltivare le piante e i fiori, o se vuoi cimentarti ad esempio nell'orticoltura;
  • hai già esperienza nel taglio e nella cura del prato, delle piante, delle siepi, ecc.;
  • hai qualcuno di fidato al quale lasciare la manutenzione ordinaria del tuo giardino quando non ci sei per le vacanze; 
  • se sei conscio del fatto che il giardino va curato ogni mese dell'anno;
  • hai dei bambini e vuoi per loro un'area sicura e all'aria aperta per farli giocare in modo salubre;
  • hai degli animali e vuoi regalare loro uno spazio più consono.
Di contro, il giardino non fa al caso tuo
  • se non hai per nulla esperienza nella cura del verde, a meno che tu possa permetterti un giardiniere tutto l'anno; 
  • se non tolleri gli insetti;
  • se sei spesso fuori casa anche per lunghi periodi e non hai nessuno che può badare al tuo verde, e non vuoi eventualmente pagare una persona per farlo;
  • se hai degli animali che scavano parecchio e non vuoi continuare a sistemare il prato;
  • se preferisci un contesto outdoor urbano magari solo con piante minimal e che ti daranno poca manutenzione.

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
08 lug 2021 Arredare una terrazza: idee e utili consigli

Arredare una terrazza non è un'impresa semplice, scopri come fare...

Leggi articolo
10 apr 2022 Come arredare un terrazzo piccolo

I consigli dell'architetto per arredare un piccolo terrazzo...

Leggi articolo
12 mag 2022 Illuminare il giardino: consigli e idee per un buon progetto

I consigli dell'architetto per illuminare al meglio il giardino di casa...

Leggi articolo
Disclaimer: alcune foto presenti nel blog sono tratte da Pinterest. I copyright rimangono sempre di proprietà di chi crea l'opera. Se c'è una foto che ti riguarda e che vorresti fosse rimossa, puoi scrivermi un messaggio utilizzando il form nei contatti.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami