Arredamento chiavi in mano: cos'è, tutti i vantaggi, a chi rivolgersi

05/01/2021 - Hai sicuramente sentito parlare di arredamento chiavi in mano, ma esattamente cos'è, quali sono i vantaggi e a chi rivolgersi per un progetto su misura? Qui scoprirai di cosa si tratta, avrai informazioni esaustive direttamente dall'architetto: non ti resta che iniziare a leggere e, perché no, immaginare già il tuo arredo ideale da far realizzare.

Cos’è l’arredamento chiavi mano

Per arredamento di casa chiavi in mano intendiamo una progettazione di interior design. Un disegno e una realizzazione di un assetto interno, di un arredamento completo. Per esempio potrai contattare l'architetto perché vuoi ammobiliare il salotto, oppure la sala da pranzo di una villa particolarmente di valore e nella quale vuoi mantenere il suo allure originario. Sì, richiedere un arredo chiavi in mano vuol dire affidarsi ad un professionista e richiedere un mobilio completo, un progetto che contempli non solo gli arredi giusti, ma anche il loro posizionamento nello spazio a disposizione.

Tutto sarà di competenza del professionista e tu potrai vedere prendere vita al progetto dei tuoi sogni senza stress. Esistono poi arredamenti chiavi in mano realizzati su misura e altri che sfruttano solo mobili e complementi d’arredo di design già in commercio, di produzione industriale.

Un progetto di interior design chiavi in mano è ciò che ci vuole per dare nuova luce ad una location retrò, oppure per realizzare una dimora ideale in una struttura architettonica nuova. In realtà però un progetto di arredamento di interni che parta dalla progettazione e ti permetta di avere una dimora completa, pronta senza stress vale per qualsiasi location.
L'architetto di interni infatti, cioè il professionista che si occuperà di tutto il progetto a 360 gradi, saprà rendere reale la tua idea di casa perfetta e sempre tenendoti al corrente di tutto ciò che sta facendo sulla carta e all'atto pratico in cantiere, dai fornitori, ecc.
 
Ma in cosa consiste un progetto di interior design chiavi in mano? Potremmo dire che si intende la consegna di una casa, un appartamento o in generale un progetto finito, completo, abitabile e vivibile. Tutto inizia da un progetto sulla carta realizzato dall’interior designer, poi gli operai e gli altri professionisti lavoreranno sul campo e lo stesso architetto si occuperà della direzione lavori e della gestione dei fornitori. Scopri nei prossimi capitoli altre peculiarità di questa formula chiavi in mano e fatti conquistare dall'idea di avere la tua casa ideale senza doverti muovere tra i vari professionisti, senza cioè doverti inventare e improvvisare geometra o architetto, ne avrai già uno di fiducia a fare il cosiddetto "lavoro sporco".


Arredamento chiavi in mano su misura

Con chiavi in mano intendiamo un servizio nel quale il professionista che hai interpellato e al quale hi commissionato il lavoro, in questo caso l'architetto, si impegna a completare il costruito. Cioè ti dovrà non solo progettare l'assetto interno su misura, ma anche consegnarti tutti i mobili rendendo gli spazi di destinazione pronti all'uso, finiti.

Se per esempio vuoi realizzare una libreria a tutta parete compresa di faretti incassati e con vano asimmetrici, magari laccata di bianco per creare pendant con il tavolo da pranzo, l'architetto di fiducia inizierà dalla progettazione. Sempre seguendo le tue indicazioni e rendendoti partecipe dell'ideazione e chiedendo sempre il tuo nulla osta, si occuperà pure di commissionare la creazione del mobile libreria ad un artigiano o ad un fornitore di fiducia. Infine ti consegnerà, montata e installata, con faretti e verniciatura perfettamente asciutta e conforme alle tue idee, la tua nuova libreria su misura.


Tutti i vantaggi dell'arredamento chiavi in mano

Sono davvero molti i vantaggi dell'arredamento chiavi in mano e qui abbiamo voluto elencarti quelli principali. Ovviamente tu stesso potrai toccarli con mano già in fase di progettazione e una volta consegnato il tuo ambiente ne troverai ogni giorno altrettanti. L'arredamento chiavi in mano è:

  1. realizzato sulle esigenze spaziali, pratiche ed estetiche del cliente;
  2. ottimizza qualsiasi ambiente, anche quelli architettonicamente difficili come ad esempio le mansarde;
  3. rende ogni spazio interno maggiormente confortevole, unico e fruibile;
  4. ha un valore maggiore rispetto all'arredamento industriali standard e uguale per tutti;
  5. realizzabile praticamente in qualsiasi materiale, forma, colore e finitura;
  6. per lo più realizzato da abili artigiani o da aziende specializzate in arredo modulare e non;
  7. pronto all'uso, montato e perfettamente inserito nel contesto di destinazione.
Commissionando un arredamento su misura, sia questo realizzato ex novo o acquistato presso negozi d'arredo, non dovrai preoccuparti di nulla. Non toccherà a te cercare il genere di mobili ad hoc, penserà a tutto il tuo architetto; a te basta pensare a cosa desideri, indicare al professionista come dovrebbe essere l'arredo, i colori preferiti, la sua utilità e magari portare degli esempi visti su dépliant, sul web o sulle riviste. In poco tempo avrai un progetto architetto unico che supererà anche le tue aspettative.


Per quali ambienti ricorrere ad un arredamento chiavi in mano

Un arredamento chiavi in mano che si rispetti può davvero fare la differenza in un ambiente domestico o lavorativo. Nel primo soprattutto può dare un valore in più, maggiorare cioè il valore dell'abitazione e rendere lo spazio ottimizzato, stilisticamente ideale, maggiormente fruibile, pratico e bello. Ecco ad esempio dove poter inserire un arredo su misura chiavi in mano:
  • nelle mansarde, spesso difficili da ammobiliare per chi non è del mestiere;
  • nei monolocali, perché tutto deve essere ottimizzato senza sacrificare la funzionalità e il comfort;
  • gli open space, perché anche se ampi devono avere aree funzionali ben suddivise e fruibili al meglio senza perdere di vista l'armonia progettuale di insieme;
  • i bagni molto piccoli,
  • le cucine molto piccole;
  • le cabine armadio sia piccole che molto ampie;
  • le stanze per lo studio che spesso hanno bisogno di librerie ad hoc;
  • i salotti molto grandi nei quali si vuole inserire una libreria a tutta parete.
Anche una casa senza ostacoli architettonici, con spazi di metratura standard può accogliere un arredamento chiavi in mano e questo resisterà nel tempo se ben progettato e rifinito. Pure i negozi possono distinguersi dalla concorrenza con un mobilio ed un concept studiato nei minimi dettagli e che li rende subito riconoscibili, unici e ben organizzati: non ci sono limiti per questo tipo di servizio professionale.

Un bel progetto di interior design chiavi in mano potrai sceglierlo per esempio per ristrutturare una casa vecchia, d'epoca, così da esser certo di mantenere uno stile retrò ma inserendo elementi ideali per rispondere alla vita moderna. 
 
Non solo, se il tuo appartamento non ti piace più e vuoi renderlo più accogliente o a prova di bambino per esempio potrai avvalerti della figura dell'architetto. Un progetto finito, completo e chiavi in mano è l'ideale per rendere qualsiasi location come l'hai sempre desiderata e senza stress. Chiedi maggiori informazioni senza impegno, ti si aprirà un mondo.


A chi rivolgersi per un arredamento chiavi in mano

Per avere un arredamento chiavi in mano di ottima qualità, perfettamente calibrato sulle tue esigenze spaziali, pratiche ed estetiche dovrai necessariamente rivolgerti ad un architetto di fiducia. Questo, grazie alle sue competenze e alla rosa di fornitori con cui collabora, potrà creare per te un progetto finito pronto all'uso per qualsiasi ambiente indoor.

Dopo un primo colloquio preliminare dove verranno fissate le priorità tecniche, spaziali ed estetiche del mobilio, seguirà un sopralluogo e poi il professionista inizierà a creare per te un disegno. Una volta approvato sarà il momento della realizzazione vera e propria del tuo arredamento chiavi in mano, o della ricerca e acquisto dei pezzi essenziali e contemplati nel progetto. In breve tempo avrai tutto montato in casa.
 

Progettazione, direzione lavori e gestione fornitori: ci pensa l'architetto

Sì, forse la formula di interior design chiavi in mano ti sta affascinando, o almeno incuriosendo ed ecco che nello specifico l'architetto avrà un ruolo centrale e determinante nella gestione e direzione del progetto in toto. Come detto progettazione, direzione lavori, gestione e ricerca dei fornitori sarà di sua competenza e a te basterà scegliere i dettagli della tua casa ideale e attendere con ansia il termine dei lavori e la consegna definitiva della dimora.
In particolare l'architetto potrà: 
  • occuparsi della progettazione cartacea della tua location o casa;
  • realizzerà una o più proposte su carta tenendo conto delle tue specifiche richieste pratiche ed estetiche;
  • presenterà il progetto definitivo in comune e sbrigherà per te tutte le faccende burocratiche del caso;
  • penserà lui alla ricerca di fornitori e professionisti per la realizzazione del tuo progetto;
  • seguirà i lavori direttamente gestendo anche eventuali difficoltà ed intoppi;
  • ti consegnerà un'abitazione o una location chiavi in mano finita, compresa di arredo se lo vorrai e da subito abitabile. 
Ovviamente ogni progetto è a sé e le tue esigenze e richieste possono essere molto diverse e per questo potrai richiedere solo una progettazione dell'interno di un appartamento ad esempio, senza opere di muratura ma solo con la scelta e sistemazione degli arredi.
In altri casi invece il progetto finito può comprendere anche una revisione dell'assetto interno e distributivo degli spazi, il rifacimento degli impianti o la realizzazione di mobili su misura. Tutto dipenderà da ciò che hai bisogno ma ad ogni modo il tuo progetto realizzato dallo studio interior design chiavi in mano sarà un'esperienza divertente, rilassante e che ti permetterà nel concreto di avere una location ad hoc senza fatica e in tempi ragionevoli.


 

Arredamento chiavi in mano: chi sono i fornitori?

Se la progettazione e direzione lavori non ti hanno lasciato dubbi, forse potrai avere qualche dubbio sul termine fornitori: chi sono, cosa c'entrano con la mia idea da presentare all'architetto? Per fornitori si intendono professionisti che possono fornire del materiale o realizzare delle opere per conto dello studio progettazione interni, cioè all'atto pratico forniranno materiale o mano d'opera per la realizzazione della tua dimora o location. Tra questi possiamo ad esempio annoverarne alcuni come: 
  • l'ingegnere;
  • l'elettricista;
  • l'esperto in illuminotecnica;
  • il tappezziere;
  • l'idraulico;
  • l'imbianchino;
  • il decoratore;
  • il parquettista;
  • il piastrellista, ecc. 
Non solo, tra i fornitori che l'architetto potrà interpellare per l'attuazione di un progetto di interior design chiavi in mano ci sono anche i punti vendita specializzati in arredamento o in rivestimenti, tanto per citarne solo un paio. 
 
Ciò che è importante sottolineare è che l'architetto professionista ha già una sua nutrita rosa di fornitori, persone di fiducia che possono fargli scontistiche e che sarai certo possano realizzare un lavoro ad hoc come tu desideri. Sarai poi tu comunque sempre ad avere l'ultima parola e dare il tuo nulla osta su un intervento o su un'opera. 

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
16 mag 2019 Costruire una villa chiavi in mano

A chi affidarsi e passi da seguire per la costruzione di una villa chiavi in mano in cui poter andare ad abitare…

Leggi articolo
05 giu 2019 Progetto arredo casa: guida completa

Arredare casa può essere semplice e divertente se hai le idee chiare su come la desideri…

Leggi articolo
14 nov 2021 Come arredare casa: idee, regole e utili consigli

Tante idee e consigli per arredare casa nel migliore dei modi...

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami