Comprare casa da ristrutturare: tutto quello che devi sapere

06/07/2020 - Tutti i consigli e i segreti per comprare la casa da ristrutturare dei tuoi sogni in totale sicurezza e senza avere brutte sorprese in futuro grazie alle dritte dell'architetto giusto.

Comprare una casa da ristrutturare è senza dubbio un ottimo affare oggi, un investimento per il tuo futuro e quello della tua famiglia. Non solo, una casa da rimettere a nuovo può essere acquistata ad un prezzo vantaggioso e ti consente di usufruire delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni, e l'ecobonus del 110%, magari per poi sfruttarla come b&b o come location per eventi, da affittare per le vacanze, ecc.

Scopri tutti i segreti per fare un acquisto ideale e tutte le cose da sapere e valutare prima di chiudere l'affare.
 
 

Comprare una casa da ristrutturare: tutti i vantaggi


Oggi comprare una casa da ristrutturare è senza ombra di dubbio un investimento ideale, complice anche il bonus casa di quest'anno che permette grandi agevolazioni.

Oltre a questo però ci sono davvero molti vantaggi per i quali si ritiene conveniente comprare casa da ristrutturare e di seguito ne troverai elencati alcuni dei principali, ma ovviamente tu potrai trovarne di altrettanto validi a seconda delle esigenze personali.
 

Comprare una casa da ristrutturare ti permette di: 

  • spendere cifre inizialmente anche molto basse;
  • fare un investimento solido e sicuro per te e la tua famiglia;
  • fare piccoli interventi periodici per non spendere grosse cifre tutte in una volta;
  • realizzare la casa dei tuoi sogni nei minimi particolari sfruttando architetture anche storiche e caratteristiche;
  • godere di un'architettura del passato ma con comfort e dettagli moderni e preformanti;
  • riportare al vecchio splendore dimore storiche e molto belle e tipiche;
  • realizzare una casa vacanza per te o da affittare come investimento economico;
  • realizzare una location da affittare per eventi;
  • usufruire del nuovo ecobonus casa 2022 pari al 110%, oltre alle già note detrazioni per ristrutturare casa.
 

Come scegliere la casa da ristrutturare


Anche la scelta della casa da ristrutturare è molto importante, anzi è fondamentale al fine di godere di tutti i vantaggi sopra elencati. Sì perché acquistando una dimora a te ideale e sulla quale si possa intervenire al meglio è molto importante e la sua conformazione e lo stato di conservazione possono determinare l'ottimale riuscita dei lavori di ristrutturazione stessi.
Non solo, se desideri una casa vacanza da affittare per eventi o per la villeggiatura sarà altrettanto importante orientarsi su location particolarmente amate e ricercate per essere certo di ricevere richieste per almeno buona parte dell'anno.

Nella scelta della casa da rinnovare ideale è bene anche avvalersi dell'appoggio e del parere professionale di un architetto di fiducia. Questo saprà fare le giuste valutazioni anche in termini economici, saprà valutare lo stato di conservazione dell'immobile e potrà fare una stima dei lavori necessari e del loro prezzo.
Per non avere brutte sorprese è sempre bene affidarsi ad un esperto, almeno per le valutazioni di carattere tecnico.


Quando una casa è da ristrutturare


Poiché le ristrutturazioni sono impegnative, sia perché richiedono tempo, sia perché possono aver bisogno di investimenti cospicui, è necessario progettarle e realizzarle al momento giusto e dopo aver chiarito il loro scopo.

L'ammodernamento di una casa viene infatti deciso per diverse ragioni. La più urgente riguarda la tenuta statica e la sicurezza dell'edificio.
Se la struttura è pericolate, bisogna agire nel minor tempo possibile per evitare pericoli.

Più frequentemente si interviene per dare una nuova veste all'appartamento perché:
 
  • hai acquistato una nuova casa e vuoi personalizzarla;
  • è la casa in cui vivi e vuoi ammodernala per desiderio di cambiamento o perché sono variate le esigenze della tua famiglia;
  • è una casa che vuoi affittare e quindi vuoi renderla più appetibile.

In ciascuno di questi casi, dovrai valutare attentamente quali sono le modifiche da apportare nella ristrutturazione di casa.


Personalizzare la tua casa

In questo caso hai la necessità di considerare le tue esigenze presenti e future.
Che tu sia single, in procinto di avere una famiglia o hai già figli grandi e pensi che andranno via al più presto da casa, devi tarare le modifiche in base ai bisogni che potrai avere personalmente e a quelli che potranno avere gli altri membri.
Fai un'attenta valutazione e discuti con gli altri componenti le eventuali variazioni per far sì che la nuova configurazione sia gradita e comoda per tutti.

Investire su un appartamento: se vuoi locare la casa dovrai stimarne le potenzialità e decidere che destinazione dargli.

In un quartiere residenziale, il tuo inquilino presumibilmente è qualcuno che decide di vivere lì. Dovrai quindi creare un ambiente confortevole ad uso familiare.

Se l'appartamento è collocato nel centro di una città importante puoi pensare di affittarlo a studenti e lavoratori e quindi le scelte progettuali saranno diverse.
 

Quali fasi seguire per la ristrutturazione di casa

In linea molto generale si possono dividere le fasi in progettazione, realizzazione, acquisto e disposizione dell'arredo e finiture varie.

Dal tuo punto di vista, in un certo senso, la fase più importante è quella in cui decidi di procedere ai lavori e ti affidi ad un esperto che sappia guidarti.

Le scelte progettuali sono infatti il punto di partenza per avere un risultato definitivo in linea con le tue aspettative.
A questo scopo dovrai rivolgerti ad un buon architetto con cui condividere le ragioni che ti spingono a procedere ai lavori e a cui delegare tutto ciò di cui non puoi occuparti se non sei un esperto del settore.

In fase di progettazione lascia pure che ti vengano mostrate le possibili alternative e orientati tra le migliori soluzioni che riguardano, ad esempio, l'efficientamento energetico.

In funzione delle normative vigenti, sia a livello nazionale che locale, possono poi essere stabiliti precisi vincoli o specifici incentivi all'ammodernamento. Discutine con il tuo architetto di fiducia e concordate le migliori strategie del caso.

A valle delle progettazione ci saranno i lavori veri propri. Anche in questo caso lascia che sia un professionista a dirigerli e a garantire la conformità tra quanto pianificato e quanto realizzato.

Infine dedicati all'arredamento e alla cura dei dettagli. Un architetto che sia anche esperto di interior design ti guiderà per concludere i lavori in modo che la casa rispecchi al 100% i tuoi desideri.

Comprare casa da ristrutturare avvalendoti della consulenza di un architetto


La consulenza per la ristrutturazione di casa, da parte dell'architetto, è indispensabile, è il primo step necessario: scopri qui tutto quello che devi sapere e a chi rivolgerti per non avere brutte sorprese.

È fondamentale richiedere la consulenza prima di comprare casa per farsi aiutare nella scelta e valutare assieme all'architetto eventuali criticità.

Cos’è la consulenza per ristrutturare casa

La consulenza dell'architetto è il primo step per poter rendere realtà i tuoi sogni, i tuoi progetti, in questo caso in ambito di ristrutturazione.
In realtà però l'architetto è una figura professionale molto variegata e che cioè può venirti incontro su differenti fronti, non solo per aiutarti nella scelta del rivestimento parietale giusto per intenderci.

Per esempio, sempre a riguardo alla ristrutturazione casa l'architetto potrà offrirti le seguenti tipologie di consulenza per ristrutturazione:
  • consulenza a livello di progetto architettonico ed edilizio;
  • consulenza relativa alle pratiche catastali inerenti la ristrutturazione;
  • consulenza relativa all'idoneità e alle pratiche per la richiesta dell'Ecobonus, del Sismabonus e di altre possibili detrazioni statali;
  • consulenza relativa alle certificazioni energetiche per il tuo immobile da ristrutturare;
  • consulenza relativa all'interior design e al garden o outdoor design.


Come visto sono diversi ed eterogenei i campi d'azione e di interesse dell'architetto professionista che, in taluni casi, si avvale anche di partner ad hoc e più specifici per dare al cliente la migliore consulenza per ristrutturare casa.

Diciamo che nell'ambito di una ristrutturazione tutti questi ambiti possono benissimo essere affrontati e per questo è indispensabile avvalersi di un architetto specializzato in ristrutturazioni.
Il primo step è senza dubbio il contatto, anche senza impegno; verrai ricevuto dal professionista poi e potrai presentare la tua richiesta di ristrutturazione, portare piante, planimetrie e richiedere un preventivo dettagliato. Il professionista ti indicherà le sue diverse competenze, i servizi che potrà offrirti e solo ad incarico definito inizierà a lavorare per te.

È anche possibile richiedere una ristrutturazione chiavi in mano che ti permetterà di avere una casa finita e ristrutturata secondo le tue idee e direttive lasciando all'architetto il cosiddetto "lavoro sporco". Infatti si occuperà lui di tutto, seguirà i lavori, i rapporti con i fornitori, sbrigherà le pratiche burocratiche, ecc. e tu avrai la tua casa finita senza stress.

Quando richiedere la consulenza per ristrutturare casa

Quindi quando richiedere la consulenza dell'architetto per la ristrutturazione? Sicuramente questo professionista è sempre disponibile a ricevere i clienti, anche per consulenze brevi e puramente burocratiche, ma ecco quando si rivela indispensabile questo contatto e servizio in ambito di ristrutturazione. È bene affidarsi ad un professionista specializzato quando:
  • si vuole rendere abitabile una vecchia casa dismessa o disabitata da anni;
  • compaiono danni evidenti sia strutturali che funzionali;
  • si desidera non perdere il valore dell'immobile;
  • si vogliono effettuare interventi ordinari per mantenere la bellezza e la funzionalità dell'immobile;
  • si vuole rendere più appetibile l'immobile in previsione della sua vendita;
  • si desidera dare nuova vita alla casa e magari cambiare qualche aspetto troppo vintage e poco fruibile/comodo;
  • si vuole dare un aspetto più moderno e confortevole all'immobile, magari inserendo sistemi di domotica;
  • si desidera usufruire degli sgravi fiscali di Ecobonus, Sismobonus ed altre agevolazioni statali sulle ristrutturazioni;
  • si necessita di aumentare la classe energetica dell'immobile;
  • si sente l'esigenza di risistemare le aree funzionali indoor ed outdoor;
  • si vogliono aggiungere piani o altre porzioni al caseggiato;
  • si vuole cambiare lo stile, i rivestimenti e l'arredo indoor;
  • si desidera ricevere un consiglio sul da farsi per arrivare a realizzare la casa dei sogni.
Queste sono solo alcune dritte, ma sicuramente se stai leggendo questo articolo senti il bisogno di chiedere una consulenza all'architetto per la tu ristrutturazione. Ti consigliamo, senza indugio, di contattarlo per fugare ogni tuo dubbio al più presto.




Scegliere l'architetto per ristrutturare casa


Sicuramente se stai pensando ad una ristrutturazione dovrai orientarti verso la consulenza di un architetto professionista. Questa figura infatti ha le competenze giuste per affiancarti prima, durante ed eventualmente dopo i lavori, può consegnarti un progetto chiavi in mano e potrà darti un supporto professionalmente eccellente, puntuale e preciso.

Ma come scegliere l'architetto giusto? In primis dovrà ispirarti fiducia, dovrete avere un rapporto empatico e dovrà rivelarsi competente in ambito ristrutturazione. Ma come capirlo? Per esempio potrai:

  1. visionare il sito web del professionista e visionare eventuali lavori precedentemente fatti in ambito ristrutturazione;
  2. chiedere un preventivo ad hoc senza impegno e confrontarlo con quello di altri professionisti;
  3. effettuare ricerche online o chiedere a colleghi e ad altri clienti precedentemente serviti che tu conosci.

Il modo migliore però per capire se l'architetto è quello giusto è vederlo lavorare sul campo, quindi fissare un primo colloquio conoscitivo e porre tutte le domande del caso. Chiedere anche di poter visionare lavori svolti in precedenza, anche di persona eventualmente fosse possibile.

Siamo certi però che l'architetto giusto sarà quello che ti trasmetterà subito fiducia, competenza e che asseconderà le tue esigenze specifiche.
 

Comprare casa da ristrutturazione casa: sfruttare le detrazioni fiscali

Non è una novità sentir parlare di eco bonus o di detrazioni per interventi di ristrutturazione edilizia, ma quest'anno, complice anche la crisi dovuta al Covid-19, il Governo ha apportato al Bonus casa diverse novità ed agevolazioni in più. In particolare il cosiddetto Super Bonus del 110%, che si potrà richiedere già dal primo luglio, contemplerà interventi vari e che riguardano un'ottimizzazione energetica dello stabile.
 
Per esempio questo bonus lo si potrà sfruttare per l’installazione dei pannelli solari o fotovoltaici, per la riduzione del rischio sismico, per cappotti e interventi isolanti alla strutturai. Questi saranno ben elencati ma sono ancora oggi in fase di definizione e sicuramente rivolgendoti ad un architetto di fiducia potrai fugare ogni tuo dubbio ed avere un progetto di ristrutturazione casa chiavi in mano molto vantaggioso e dettagliato.
 
Ma non solo, con il super bonus del 110% potrai cedere il credito d'imposta maturato per i lavori di ristrutturazione a banche, assicurazioni o ad altre imprese che svolgeranno tali interventi. Potrai quindi decidere di detrarre negli anni successivi un importo superiore alla spesa, oppure cederlo all'impresa che esegue i lavori avendo in fattura uno sconto  sulla spesa che consente di realizzare le opere a costo zero.
 

 
 

Scegliere l'impresa per ristrutturare casa

Molto importante, anche al fine delle specifiche appena descritte, scegliere non solo la casa da ristrutturare giusta, ma anche l'impresa ad hoc.

L'architetto di fiducia svolge un ruolo fondamentale nella coordinazione dei lavori ed anche in fase di preventivo e progetto sarà molto importante.
Lui stesso saprà accompagnarti, mediante una consulenza immobiliare, nella scelta dell'immobile anche in base agli interventi da fare, te li illustrerà nel dettaglio e saprà quali sono quelli imprescindibili. Inoltre saprà avvalersi di un team di collaboratori e professionisti adatti al compito e che insieme potranno ristrutturare la tua casa dei sogni sfruttando anche il Super Bonus 2020 del 110%.
 
Realizzare oggi una ristrutturazione e creare una dimora tecnologicamente avanzata, ecologica, sicura, confortevole e che ha una storia, un'architettura storica è possibile, contatta l'architetto senza impegno e togliti ogni dubbio. 

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
06 apr 2022 Idee per ristrutturare casa suggerite dall'architetto

Trova tante utili idee per la ristrutturazione della tua casa…

Leggi articolo
04 ago 2020 Case ristrutturate da architetti: vantaggi, consigli e progetti

Tutti i segreti delle case ristrutturate da architetti in maniera esemplare…

Leggi articolo
11 mag 2019 Ristrutturazione casa prima e dopo

Scopri come è possibile trasformare una casa vedendo il prima e il dopo l’intervento di ristrutturazione…

Leggi articolo
Disclaimer: alcune foto presenti nel blog sono tratte da Pinterest. I copyright rimangono sempre di proprietà di chi crea l'opera. Se c'è una foto che ti riguarda e che vorresti fosse rimossa, puoi scrivermi un messaggio utilizzando il form nei contatti.
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami