Arredare casa in stile shabby Chic: quali materiali, colori e mobili utilizzare

30/10/2021 - Come arredare casa con lo stile Shabby chic? Scopri qui tutti i segreti sui mobili, i colori, i tessuti, le luci ideali e non farti sfuggire i consigli dell'architetto anche sugli e-store perfetti per acquistare tutto ciò che ti serve.



Stile Shabby chic


Il termine Shabby chic è stato coniato nei primi anni '80, precisamente dalla rivista d'arredamento di interni britannica The World of Interiors.

Da quel momento lo stile omonimo ha preso sempre più piede, tanto che anche qui ne stiamo parlando con entusiasmo. Infatti si tratta di una corrente molto amata, adottata in tutto il mondo e replicata nelle dimore più diverse, da quelle di campagna o di vacanza a quelle urbane più moderne.

Ciò che ha reso lo stile Shabby chic così sdoganato è soprattutto la sua grande possibilità di personalizzazione; infatti arredi, complementi, finiture, tessuti, tutto viene dettato dal proprio gusto e gli oggetti nuovi o rétro più vari possono essere restaurati e resi perfettamente Shabby.

E mediante pure il cosiddetto upcycling, cioè il riutilizzo creativo, il trasformare vecchi mobili o accessorio in qualcosa di nuovo, questo stile è ancora scelto da tantissimi privati e anche da proprietari di b&b, alberghi, glamping (camping glamour-chic).


Caratteristiche dell'arredamento stile Shabby chic


Quali sono le caratteristiche dello stile d'arredo Shabby chic? Sicuramente si tratta di una corrente stilistica i cui topic provengono da altrettanti stili e periodi differenti.

Per esempio tra gli arredi must have citiamo i divani rétro, specie il modello divani chintz sciupati, i lampadari in cristallo d'epoca vittoriana, sedute e consolle anche molto più datate, ecc.

Un altro elemento che contraddistingue lo stile Shabby chic è l'aspetto vintage, usato, usurato e infatti troverai tantissimi mobili restaurati, oppure semplicemente scalfiti e abbelliti dal tempo.
Le pitture e decorazioni ad effetto decapato imitano infatti l'aspetto sciupato e sono utilizzatissime dagli amatori di questo genere d'arredo. E non tralasciamo la postilla "chic", sì perché in questo caso parliamo dell'originario Shabby, quello appunto visto e sdoganato dalla rivista glamour The World of Interiors e che immortalava in un suo servizio interni di gran classe, si scalfiti dal tempo ma caratterizzati da mobili e complementi di qualità, chic appunto.

Scopriamo nei capitoli che seguono ancora più da vicino tutti i segreti dello stile Shabby chic.

Colori arredamento Shabby chic

Nello Shabby chic prevalgono le tinte neutre, chiare, luminose, ideali per illuminare vecchie dimore e per rendere più contemporanei anche gli arredi più rétro.

La tinta per antonomasia dello Shabby è il bianco in tutte le sue declinazioni, quindi via libera pure al panna, all'avorio, ecc. Immancabili pure le tinte pastello, le nuance polverose e confetto, il colore tortora.


Materiali nell’arredamento Shabby chic

I materiali topic dello stile Shabby chic sono senza dubbio quelli che una volta ammobiliavano le case britanniche di campagna, quelle signorili anche della Loira.

Quindi parliamo di mobili in legno massiccio, di elementi decorativi in ferro battuto, come quei deliziosi arredi da giardino ancora oggi recuperabili dai rigattieri più forniti e che in Italia adornavano le Ville Liberty lombarde.
Mentre nelle nostre case moderne lo Shabby chic può essere protagonista anche se interpretato con arredi e complementi realizzati con materiali più tecnologici e, perché no di riciclo e riciclabili come il cartone.


Pavimenti

Se hai a disposizione una dimora storica da ammobiliare in stile Shabby chic forse sei avvantaggiato. Cioè potresti disporre già di pavimentazione ideali, realizzate per lo più in legno o in cotto proprio come quelle originarie dell'autentico stile Shabby britannico e francese.

Nel caso tu decida di realizzare una nuova casa in stile shabby scegli un pavimento in legno con effetto vintage o, grazie anche alle nuove tecnologie, in particolare al gres porcellanato o LVT (disponibile in formati e texture infinite) potrai portare un mood rétro in ogni ambiente ma garantendoti massima comodità, igiene, durata e facilità di pulizia e manutenzione.


Pareti

Le autentiche pareti Shabby chic sono decorate con tappezzerie retro e non importa se sono un po' rovinate e usurate, anzi questo aspetto polveroso e vintage piace moltissimo agli amatori del genere e ne sottolinea l'originalità.

Potrai utilizzare carte da parati che ne ricalcano il mood scegliendo ad esempio trame damascate o a fiori mini o midi, purché declinate in tonalità pastello e romantiche.


Tessuti

I tessuti ideali per lo stile Shabby chic sono chiari, ricamati e adornati con merletti, pensa ad esempio al San Gallo, ai centrini realizzati all'uncinetto, ai tessuti con quadratini Vichy o con fiori mini.

Tutto questo è ideale per portare in casa lo stile Shabby chic, ma potrai pure lasciarti sedurre da tessuti più country e rustici.

 

Mobili

Per arredare casa in stile Shabby chic non puoi non utilizzare vecchi mobili in legno. Scegli quelli nelle essenze chiare o scure a piacere, oppure rinnovali dipingendoli con pitture ad hoc e realizzando un effetto decapato o, al contrario, più compatto e pieno mediante uno strato di cementite.

Opta per madie, credenze, letti con testiere alte e scenografiche, per consolle, tavoli e sedie con gambe sinuose, insomma per mobili tipicamente di una volta.


I dettagli sono fondamentali per arredare casa in stie Shabby chic e in generale per definire qualsiasi stile di arredamento. Ti suggeriamo l'utilizzo di specchi vintage contraddistinti da cornici simil Barocco, porta-candela in ceramica, vetro o acciaio, in questo caso le tracce di ossidazione enfatizzeranno il mood Shabby.

Non trascurare l'uso dei tessuti mediante tendaggi, tovaglie, cuscini e tappeti.

Complementi d’arredo e oggetti

I complementi ideali per arredare con lo stile Shabby chic sono le sedie in primis, ma anche le specchiere grandi da poggiare a terra o da appendere alle pareti.
Queste ultime sono perfette per dare più dinamicità e profondità a stanze piccole e non dimenticare oggettistica ad hoc da poggiare su credenze, tavoli, consolle: è fondamentale.
Per esempio realizza un centro-tavola con fiori freschi o artificiali, usa centrini e merletti, statuette di stampo vittoriano o romantiche, orologi a cucù.


Luci

Nelle stanze arredate con lo stile Shabby utilizza un lampadario importante per illuminare complessivamente lo spazio. E poi aggiungi punti luce quali applique, per esempio nell'ingresso, nel corridori o all'esterno, abat-jour in camera da letto e lampade da appoggio con paralumi scenografici sulle credenze, madie e consolle.
Via libera a candele, lanterne da carrozza e lampade ad olio retro.


Arredamento Shabby chic: i 10 consigli dell'architetto


Per arredare casa in stile Shabby chic nel migliore dei modi ti suggerisco di:

  • non farsi prendere dall'entusiasmo di iniziare e quindi di non stravolgere tutto subito ma di portare poco per volta mobili e accessori Shabby in casa;
  • scegliere mobili ed accessori utili, necessari;
  • prediligere mobili proporzionalmente adatti alle stanze da arredare, mai troppo grandi in stanze piccole e viceversa;
  • utilizzare i tessuti d'arredo per definire lo stile, spesso bastano quest'ultimi abbinati a vecchi mobili che già hai in casa per un perfetto stile Shabby chic;
  • restaurare o dare nuova vita ad accessori e mobili che possono durare ancora molto nel tempo;
  • non esagerare con decorazioni, centrini, specchi, ninnoli, opta solo per quelli necessario o più belli;
  • prendere ispirazione da riviste di settore autorevoli ma resta fedele al tuo gusto e alle tue abitudini abitative;
  • acquistare mobili e complementi di qualità e che stiano bene insieme;
  • mixare oggetti e mobili Shabby chic ad altri più moderni al fine di realizzare spazi che non ti stanchino presto e facili da modificare nel tempo;
  • farsi aiutare da un professionista per restyling davvero di classe e studiati nei minimi dettagli.

Gli ambienti di casa in stile Shabby chic


Scopri qui alcuni consigli pratici per arredare ogni stanza di casa in perfetto stile Shabby chic, sfruttando arredi ideali e i trucchi dell'architetto.

Ingresso Shabby chic

Nell'arredare l'ingresso inserisci un mobile attrezzato completo, purché in ferro battuto dipinto di chiaro o in mood retro. In alternativa inserisci una mensola, o un attaccapanni da muro oppure due pomelli vintage, uno sgabello, un poggia-scarpe e un'applique o abat-jour.

Soggiorno Shabby chic

In soggiorno via libera ai divani chintz, anche un po' sciupati o ricoperti da tessuti in stile. In alternativa scegli il modello Chesterfield, un tavolino basso in legno o ferro battuto, una madia o credenza scenografica, un lampadario e qualche abat-jour o modello da appoggio.
Sì ai tappeti, ai pouf in tessuto o in vellutino, ai suppellettili romantici e ai quadri e fotografie vintage.


Camera da letto Shabby chic

La camera da letto Shabby chic deve avete una testiera scenografica, alta e definita, in legno o dipinta sulla parete per un mood più moderno e originale.
Per arredare la camera da letto in stile shavbby via libera a parure romantiche e pastello, ad un baule porta-tutto ai piedi del giaciglio, a specchi grandi, ad un armadio vintage e alla carta da parti damascata o fiorata.


Bagno Shabby chic

I sanitari ideali per il bagno Shabby chic sono bianchi, in ceramica dalle linee sinuose, oppure declinati in nuance tenui come il panna, l'avorio, il rosa o il verde salvia. Sì a mobili bianchi, oppure a quelli in ferro battuto, meglio se dipinti di chiaro. Immancabili spugne e tessuti a nido d'ape, più o meno ricamati e a lampade chandelier.


Terrazzo in stile Shabby chic

Per arredare un terrazzo in stile Shabby chic utilizza un set da esterno in ferro battuto, meglio se dipinto di chiaro e sistema finemente piante aromatiche, lavanda, citronella, nasturzi, margherite, violette ai lati dello spazio.
Per ombreggiare scegli un gazebo rètro o una tenda chiara.


 

Arredamento in stile Shabby chic: gli errori da non commettere


Nell'arredare in stile Shabby chic è facile cadere in errore perché spesso si crede basti acquistare tanti oggetti scenografici e consigliati dai punti vendita ma non è così.

Per esempio evita:
  • di costipare la stanza e i piani d'appoggio con tanti, troppi oggetti e ninnoli;
  • di tappezzare tutta la casa con carte da parati, spesso basta una sola parete per ricreare lo stile, giusto;
  • fare tutto da solo brancolando nel buio e magari spendendo anche troppo denaro.
Affidati ad un architetto che saprà trovare il giusto compromesso per i tuoi ambienti e saprà calibrare stile Shabby chic e contemporaneo per assicurarti spazi vivibili e belli, come li hai sempre desiderati.

Stile Shabby fai da te


Lo stile Shabby chic si può replicare grazie pure al fai da te. Per esempio potrai restaurare vecchie sedie o mobili, portare il legno grezzo a nuovo splendore grazie a pitture specifiche che ti permettono di creare l'effetto decapato o la scenografica finitura cracklè.
Per i piccoli oggetti puoi invece cimentarti nel famoso decoupage, tecnica ideale anche per confezionare regali e bomboniere Shabby chic.

Dove comprare mobili Shabby chic


Se non vuoi restaurare o utilizzare mobili vecchi allora scegli di acquistarne di nuovi in stile. Puoi farlo nei punti vendita, e sui portali, dei brand più famosi e anche low-cost: leggi nel dettaglio dove nei prossimi capitoli.

Mobili Shabby chic Ikea

Da Ikea troverai mobili in legno grezzo ideali da verniciare a piacere, oppure da utilizzare così in ogni stanza di casa. Non solo, ti suggeriamo anche le credenze e i buffet che uniscono mood retro alle esigenze moderne e le pareti attrezzate per soggiorno total white. Queste perfette da caratterizzare con oggetti Shabby chic se non vuoi replicare troppo il mood vintage.

Mobili Shabby Maison du Monde

Maison du Monde è il punto dio riferimento per chi cerca mobili e complementi, anche dettagli decorativi, in perfetto stile Shabby chic.
Ci sono collezioni complete e ideali per arredare anche gli spazi più piccoli. I pezzi must have? Sicuramente i grossi mobili e i piccoli accessori come tazze, set da tavola, porta-sapone bagno, ecc.


Dalani mobili Shabby

Su Dalani, oggi Westwing.it, potrai acquistare periodicamente oggettistica e mobili Shabby chic di grande classe e qualità, approfittando sempre di sconti dedicati. I pezzi forti? Piccoli elettrodomestici dalle linee retro e tanti tessili caldi e realizzati con filati eccezionali e durevoli.


Mobili Shabby usati

Si possono trovare mobili Shabby usati online? Certo che sì, ci sono e-store della pulce ideali sul web e altri fisici che sicuramente troverai nelle vicinanze di casa tua.
Qui puoi acquistare, a prezzi anche molto vantaggiosi, accessori e mobili da restaurare o già restaurati e non dimenticare che sul web ci sono e-shop specializzati proprio nel restyling Shabby chic e che vendono le loro creazioni, anche personalizzabili.
Prendi anche in considerazione gli store di mobili ed accessori etnici perché hanno uno stile perfetto, sono in legno massello per lo più, hanno linee molto piacevoli e li puoi anche decorare a piacere se ti va.

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
28 mag 2021 Stili di arredamento: come scegliere quello più adatto a te

Scopri lo stile di arredamento più adatto a te…

Leggi articolo
09 set 2021 Arredare casa in stile industriale: quali colori, materiali e mobili utilizzare

Scopri come arredare casa nel migliore dei modi con lo stile industriale...

Leggi articolo
20 mag 2021 Arredare casa in stile minimal: quali colori, materiali e mobili utilizzare

Scopri come progettare ed arredare la tua casa con uno stile minimal, caratterizzato da linee pulite e colori sobri…

Leggi articolo
10 ago 2021 Arredare casa in stile moderno: quali colori, materiali e mobili utilizzare

Cosa conoscere per arredare casa in stile moderno...

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami