Bagni moderni: caratteristiche, materiali e arredamento

06/10/2021 - Vuoi sapere tutto sui bagni moderni? Scopri qui tutti i segreti degli interior designer e degli architetti per creare un bagno funzionale, bello e contemporaneo scegliendo solo i dettagli più giusti e di tendenza.



Caratteristiche dei bagni moderni


Fra le principali caratteristiche dei bagni moderni troviamo un arredamento funzionale e di design fondamentale nel progettare un bagno contemporaneo indipendentemente dalle sue dimensioni e conformazione planimetrica.

In generale i bagni moderni hanno lo spazio ben organizzato e tutto, al loro interno, è pratico e funzionale grazie a materiali di ultima generazione e nuove tecnologie.



Possiamo dire che in generale per progettare un bagno moderno le caratteristiche da considerare sono:
  • i bagni moderni sono caratterizzati da un’estetica lineare ed un design essenziale ma non troppo minimal. I mobili e gli arredi sono caratterizzati da linee semplici e pulite definendo così un ambiente elegante e funzionale.
  • I rivestimenti delle pareti in un bagno moderno sono realizzati con materiali innovativi come carte da parati in fibra di vetro resinata o con grandi lastre in gres effetto marmo o pietra. Meglio se il rivestimento non interessa tutte le pareti del bagno; ti consiglio di lasciare alcune pareti semplicemente pitturate per conferire al bagno un maggiore sobrietà.
  • Sono dotati di sanitari, meglio se del tipo sospeso, caratterizzati da linee semplici e forme eleganti. Le finiture potranno essere lucide o meglio ancora opache nel classico colore bianco o nei nuovissimi colori pastello come il verde, il lilla e il grigio.
  • La doccia nei bagni moderni è sicuramente un protagonista con i box doccia in cristallo con profili dalle dimensioni sempre più ridotte e dal design minimale.
  • Una caratteristica dei bagni moderni sono i grandi specchi utili per dilatare lo spazio e riflettere la luce. In primis serviranno ovviamente per potersi specchiare e poter svolgere al meglio le normali attività che svolgiamo in bagno; è fondamentale che lo specchio sia ben illuminato.
  • L’illuminazione è un elemento che più di altri differenzia un bagno moderno da uno più datato. Faretti incassati, profili a led e luci specchio di design renderanno  il bagno di grande effetto.
Di seguito scoprirai nel dettaglio le caratteristiche dei bagni moderni per quanto concerne l'arredamento, i materiali, i colori e la tecnologia.



Arredare un bagno moderno


Per arredare al meglio i bagni moderni è consigliabile chiedere aiuto ad un professionista, sia questo un interior designer o un architetto.

Sì, perché è sempre necessario studiare gli spazi del bagno nei minimi particolari posizionando sanitari e accessori rispettando regole di buon senso e normative specifiche. Per esempio, al di là dello stile d'arredo, è sempre bene:
  • posizionare il vaso WC in prossimità della finestra;
  • creare una finestra o un'apertura per il ricambio dell'aria ove possibile;
  • rispettare la distanza minima tra sanitari e mobili lasciando un adeguato spazio per il passaggio e il loro utilizzo;
  • prediligere sanitari di dimensioni adeguate;
  • se si ratta di ristrutturare il bagno posizionare i sanitari valutando dove sono presenti le colonne di scarico;
  • scegliere rivestimenti adeguati;
  • scegliere colori e accessori dal finish e dalle forme adeguate per stile e praticità.

Questi sono solo alcuni dogmi progettuali, per così dire, ma ci sono anche tante variabili intrinseche che il solo professionista può valutare ed attuare.

Vediamo ora più da vicino quali sono i sanitari e gli accessori ideali per arredo bagno moderno, quelli più consoni per design, finiture, colori e materiali e, chissà, magari qualcuno lo hai già scelto ignaro delle sue potenzialità.

Sanitari per bagni moderni

I sanitari moderni hanno forme pulite, compatte, possono essere arrotondati oppure squadrati. Tra i sanitari moderni citiamo anche quelli mini, cioè realizzati con dimensioni ridotte che sono ideali da inserire in bagni di piccola metratura.

Molto spesso per sanitari moderni si intendono quelli sospesi, oggigiorno largamente utilizzati perché più belli da vedere, più pratici perché si può pulire agilmente anche sotto. E poi risultano più leggeri visivamente e nell'arredare bagni piccoli sono l'ideale proprio perché non interrompono la linea perimetrale ma enfatizzano l'allure del pavimento facendo sembrare lo spazio più ampio.

Tra i modelli più di tendenza e particolari ricordiamo quelli dalla finitura opaca e colorata, corallo, nero e salvia sono i più amati.



Lavabo per bagno moderno

Anche il lavabo moderno ha forme pulite e può essere da appoggio o free standing. Questi ultimi sono oggi particolarmente usati nelle ristrutturazioni di bagni in case datate, mentre gli altri sono senza dubbio da preferire negli spazi interni di case moderne.

Il bacile del lavabo potrà anche essere in materiale naturale come la pietra o il marmo e in questo caso darà un aspetto decisamente luxury all'intera stanza. Sempre di moda i bacili in ceramica bianca, facili da abbinare e capaci di resistere a qualsiasi moda.

Per i bagni moderni più grandi si consigliano lavabi a due blavabi, mentre per quelli particolarmente piccoli via libera anche a quelli ad angolo. Importante sarà pure scegliere il lavabo in base al resto dei sanitari e degli accessori bagno. Meglio creare pendant almeno per quanto riguarda il materiale costruttivo o il colore e da non trascurare è pure la scelta della rubinetteria.



Bagno moderno con doccia

Nei bagni moderni la doccia è un vero must have, mentre le vasche da bagno sono scelte soprattutto per bagni padronali o per stanze decisamente ampie.

Oggi la doccia contemporanea è concepita come un vero angolo di relax, un mezzo per portare una piccola spa in casa. Molto gettonate e anche suggerite dagli stessi interior designer sono le docce con funzione cromoterapica, con più getti per idromassaggio e con tanti altri optional sui generis.

Il box doccia è sempre più slim, cioè rasoterra, di sovente realizzato in materiale anti-scivolo o con pietre naturali, resine e materiali a basso impatto ambientale. Se il bagno moderno è ampio via libera ad una doccia doppia, se invece è piccolo meglio un box angolare o small.
Le pareti del box oggi sono per lo più trasparenti, in vetro cristallino, più tradizionali sono invece i modelli con inserti opachi o zigrinati.



Vasca da bagno nel bagno moderno

Come detto la vasca da bagno è ideale nei bagni moderni ampi, dove è possibile posizionarla al meglio senza precludere spazio utile al movimento e alla fruizione dello stesso.

I modelli più belli sono quelli free standing da posizionare sotto alle finestre per creare angoli suggestivi, oppure al centro della stanza da bagno. È possibile invece posizionare ad angolo o a ridosso delle pareti i modelli squadrati, gli idromassaggio purché l'area sia organizzata al meglio.

Amatissimi dagli interior designer sono le vasche da bagno moderne con inserti in vetri trasparente, la ceramica bianca resta invece un vero must have purché delinei forme minimali e squadrate.
Se ami però quel tocco retrò potresti optare per le vasche da bagno che ricordano i vecchi bacili di un tempo, ma ovviamente rivisti in chiave contemporanea e, perché no, in total white o black.



Mobili bagno moderni

I mobili nei bagni moderni saranno essenziali, minimali proprio come il mood che si andrà a creare nel complesso. Come anticipato si preferiscono arredi salva-spazio, componibili così che l'ambiente bagno possa essere ottimizzata al centimetro.

L'unicità è importante nei bagni moderni, ma soprattutto non devono mancare privacy, comfort e fruibilità. Molto spesso ai mobili si preferiscono arredi a giorno, a vista, oppure si creano, se c'è uno spazio adeguato, nicchie a muro creandole soprattutto con il cartongesso. I colori preferiti per i mobili moderni da bagno sono neutri come il bianco, il grigio, il marrone, il tortora, mentre i materiali ideali sono il legno, sia chiaro che scuro, e i materiali più tecnologici e resistenti, preferibilmente prodotti a basso impatto ambientale.



Specchi da bagno moderni

Gli specchi nei bagni moderni sono immancabili e possono aiutarti a rendere più ampio visivamente qualsiasi spazio. Sì, questo avviene soprattutto se sceglierai modelli medio grandi e senza cornice, meglio se con profilo slim.
Oppure potrai creare una parete con tanti piccoli specchi a formare una sorta di trama riflettente. Lo specchio deve poter essere illuminato facilmente dall'alto con applique o led, in alternativa puoi acquistare specchi con luce incorporata.

Gli specchi squadrati, rotondi e con angoli smussati restano senza tempo, mentre tra le proposte più di tendenza ci sono quelli retro illuminati o con cornici colorate. Molto amati oggi sono pure gli specchi dalle forme astratte e irregolari che donano dinamismo alla stanza e irrinunciabili sono quelli comprensivi di scomparti porta-tutto.



Accessori bagno moderno

Quali sono gli accessori per il bagno moderno? Sicuramente la lista comprende:
  • la rubinetteria, indispensabile per rendere tutto più funzionale e contemporaneo e il consiglio è quello di prediligere modelli minimali in acciaio satinato, neri o colorati pendant ai sanitari;
  • i porta-sapone, porta-rotolo, porta-asciugamani, meglio se satinati e comunque pendant alla rubinetteria per un effetto più armonioso d'insieme;
  • i radiatori scalda-salviette, veri must have nel bagno moderno e oggi disponibili in infinite varianti di colore e forme, ma meglio quelle minimali o che ricordano vere  e proprie opere d'arte.

A proposito di rubinetteria ti sveliamo questa chicca: molto spesso per dare un aspetto più moderno e nuovo all'intero bagno, o ai singoli sanitari, basta cambiarla. Scegliendo ovviamente rubinetteria moderna, in acciaio o comunque con finitura cromata e l'affetto wow è assicurato.



Rivestimenti bagni moderni


Per rivestimenti dei bagni moderni intendiamo la pavimentazione, la pittura o comunque i rivestimenti alle pareti. Tra i materiali più amati e consigliati annoveriamo:

Gres porcellanato

Il gres porcellanato, un vero must have senza tempo dalle ottime qualità tecniche e di resistenza; i colori ideali sono quelli neutri ma si potrà anche osare con nuance vivaci o con modelli a fantasia. Nel bagno moderno ti consiglio di utilizzare lastre in gres di grande formato fino alla misura massima di cm 270 di altezza e cm 120 di larghezza da posare sulle pareti e pavimento del bagno.



Resina

La resina, materiale innovativo, altamente performante e che permette pure di realizzare un bagno in tempi brevissimi, senza opere invasive di muratura in caso di ristrutturazione del bagno; è infatti possibile stenderla sulle piastrelle esistenti senza creare spessori eccessivi (pochi millimetri).
La si sceglie nelle nuance e texture più varie e può, anche in questo caso, decorare l'intero bagno, dal pavimento alle pareti e può pure rivestire i mobili e il lavabo. Anche qui i colori preferibili sono neutri, ma saranno ottimali pure quelli delle terre e che ricordano le spa e i centri termali.



Legno

Il legno, in particolare il parquet per il pavimento che dovrà essere trattato in modo da evitare il più possibile macchie, rigonfiamenti e danni vari dovuti all'umidità e agli sbalzi termici tipici di questa stanza.
I colori andranno scelti in base al mood dell'intero spazio, al resto degli arredi e ai materiali e colori scelti per i sanitari, ma ovviamente un legno scuro sarà più indicato in spazi luminosi, mentre chiaro sarò l'ideale anche in bagni molto piccoli.



Carta da parati

Le carte da parti, apposite per ambienti umidi come il bagno (realizzate in fibra di vetro e resinate), sono oggi utilizzatissime e sanno rendere anche un bagno semplice più moderno e caratteristico. Si consiglia di optare per una sola parete decorata, ad esempio quella dietro alla vasca da bagno, così che funga da fondale.
Oppure meglio decorare la parete frontale all'ingresso per comunicare subito l'atmosfera della stanza. Perfette sono le trame geometriche, anche declinate in nuance pastello per conferire maggior romanticismo e relax al bagno. Oppure via libera a tappezzerie con maxi fiori, o 3D e che abbiano elementi naturali come tematica.



Illuminazione bagno moderno


L'illuminazione in bagno è fondamentale per garantire un'adeguata visibilità. Sarebbe meglio avere a disposizione ampie finestre che permettano durante il giorno di godere della luce naturale, ma questo non è sempre possibile.
Per ovviare a tutto questo non solo è bene scegliere una giusta disposizione degli arredi, una corretta palette cromatica, ma anche prediligere punti luce adeguati. In particolare i progettisti suggeriscono di sistemare nei bagni moderni:
  • una luce diffusa che possa illuminare in generale tutto l'ambiente bagno, ad esempio un lampadario o una plafoniera;
  • faretti o luci dirette che illuminino l'area specchio sopra al lavabo, meglio se direzionabili;
  • faretti o strisce a led (facoltative) che possano donare luce a punti nevralgici e di interesse estetico come nicchie, angoli spa, ecc.
I modelli ideali dei punti luce da sistemare in un bagno moderno avranno certamente questo mood, quindi forme minimali, semplici, realizzate in acciaio, materiali tecnologici e di ultima generazione, ma anche in vetro opaco bianco.
Questi ultimi sono da preferire soprattutto se le pareti hanno pittura bianca perché enfatizzeranno l'ariosità e la luminosità. Oggi in commercio ci sono pure lampade, specialmente applique e plafoniere, con forme geometriche come cubi, piramidi, sfere che ben si adattano allo stile contemporaneo e che daranno anche quel tocco originale in più.



Se vorrai incede dare un tocco più vivace scegli lampade iconiche, che hanno fatto la storia del design internazionale come la luce Tolomeo di artemide, oppure modelli iper colorati ma monocromatici. Potrai così creare pendant tra questi e vari accessori bagno come il radiatore, i porta-asciugamani da parete. Un bravo architetto o interior designer saprà anche realizzare per te una mappa dei punti luce così che tu possa prevedere esattamente quali sistemi utilizzare e anche quali modelli di lampade prediligere.

Colori bagni moderni


Abbiamo già accennato ai colori ideali per arredare il bagno moderno, per renderlo più arioso, accogliente, raffinato e durevole nel tempo. Sì, perché per garantirti un mood contemporaneo a lungo è sempre meglio optare per nuance neutre, che difficilmente passeranno di moda e che potrai anche abbinare ad eventuali nuovi arredi o accessori.

Per esempio ti consiglio:
  • il bianco, in tutte le sue sfumature come il gesso, il panna, il ghiaccio, è il colore evergreen per eccellenza ed è capace di dare luminosità anche ai bagni più angusti, inoltre si abbina benissimo a case di qualsiasi genere e ubicazione;
  • il grigio, e tutte le sue palette, ma prediligi una nuance chiara se la stanza è piccola e osa con lo scuro se al contrario è ampia;
  • il marrone, ed i colori delle terre sono di gran moda, donano calore alle stanze e si possono abbinare facilmente ai sanitari più diversi, agli accessori e anche alle tappezzerie; accostandole al legno il bagno moderno sarò ancora più accogliente e raffinato;
  • il tortora, disponibile in tantissime sfumature che vanno dal grigio al marrone, passando anche per il violetto, è un colore molto elegante, versatile, che si può replicare anche nelle altre stanze di casa ed è perfetto per abbellire qualsiasi bagno moderno.
E le fantasie? Sì, potrai anche osare e non solo con le carte da parati, ma anche sfruttando vere e proprie trame ben conosciute. Qualche esempio?
  • L'optical black & white, un vero senza tempo ideale da inserire nei bagni moderni, ma a piccole dosi. Per esempio sceglilo per la pavimentazione, oppure per il rivestimento interno alla doccia, o se non ami osare prediligi spugne e tessuti d'arredo di questa fantasia.
  • Il pied de poule, trama conosciuta soprattutto nella variante classica black & white ma sfruttabile nei bagni moderni anche nelle nuance del marrone, del sabbia o del blu scuro. Potrai, allo stesso modo dell'optical, utilizzarla su pareti singole o tessuti.
  • I disegni delle maioliche, che ricordano i bagni retrò, vengono oggi declinate in colorazioni anche molto vivaci e possono allo stresso modo stare benissimo nei bagni moderni. L'importante sarà prediligere greche minimali, poco arzigogolate e dai tratti decisi, forti. Non eccedere però con queste fantasie, ma sceglile solo per il pavimento, oppure per piccoli inserti parietali.

La tecnologia nei bagni moderni


Nei bagni moderni la tecnologia gioca un ruolo fondamentale per definirli tali: wc di ultima generazione, vasche da bagno e docce accessoriate sono ormai sempre più presenti nei bagni di recente realizzazione.
Per tecnologia intendiamo inoltre puntare l'accento e l'attenzione soprattutto sulla domotica che oggi tocca tutte le stanze di casa, bagno compreso.

• Domotica in bagno: nel bagno moderno la domotica consente di garantirti una maggiore sicurezza. Più nel concreto potrai ad esempio prevenire danni dovuti alla rottura delle tubature: sarai infatti avvisato, da un sistema di allarme, se viene rilevata una perdita d’acqua.
La domotica in bagno potrà garantirti vantaggi da un punto di vista economico e del comfort grazie ad una perfetta gestione degli impianti.
Anche le luci possono essere regolate al meglio secondo le tue abitudini, gestendo l’intensità e creando scenari adatti al tuo relax.


• i WC pluri-accessoriati: detti anche SMART, che possono ad esempio avere getto bidet incorporato, sedile riscaldato, completi di diffusori di fragranze se si attivano in autonomia, ecc. Diffuse soprattutto in Giappone, stanno spopolando anche in Italia soprattutto negli hotel più rinomati.

Le vasche da bagno programmabili: si impostano con data e ora nel quale devono riempirsi, hanno una memoria che seleziona per te il calore giusto dell'acqua, e che identifica anche la più corretta densità della schiuma. Il vantaggio più evidente è senza dubbio quello del risparmio di acqua perché spesso in autonomia ci si sbaglia, la si fa scendere troppo fredda, o al contrario bollente. Inoltre si possono ottimizzare i nostri tempi e al giorno d'oggi è un valore aggiunto irrinunciabile.

• Le docce pluri-accessoriate: al pari della vasca da bagno la doccia offre oggi una rosa di funzioni tecnologiche degne di nota che renderanno la tua stanza da bagno moderna una vera spa domestica. Per esempio potrai avere radio incorporata, getti d'acqua controllati per intensità e durata, profumazioni ad hoc, temperatura dell'acqua precisa, cromoterapia, ecc..



A livello tecnologico, ma forse meno ad effetto wow ricordiamola anche i miscelatori termostatici, i sistemi generali di rilevamento temperatura, umidità, le luci che si spengono da sole se non rilevano persone nella stanza, ecc.

Anche a proposito di tecnologia abbinata ai bagni moderni il tuo architetto potrà esserti d'aiuto e potrà non solo farti conoscere le ultime tecnologie, ma anche aiutarti a scegliere quelle più idonee alla tua casa ed alle tue esigenze pratiche e di comfort.

Bagno moderno: 10 idee originali


Abbiamo visto fino qui come arredare al meglio i bagni moderni, quali colori prediligere, i rivestimenti più adeguati ed anche qualche focus sulla domotica e la tecnologia più contemporanea.

Qui però, in questo capitolo, ti darò concretamente delle piccole dritte su idee originali da replicare nel bagno di casa per renderlo più particolare, moderno e accogliente, anche un po' sopra le righe per certi versi. Per esempio potrai:
  1. inserire una poltrona in un angolo della stanza da bagno, se abbastanza ampia, magari un pezzo di design;
  2. inserire delle piante o dei fiori per ricreare un contesto jungle, ma basta anche solo un bonsai, un'orchidea, un rampicante da far correre su una parete, o qualche pianta capace di assorbire l'umidità;
  3. realizza una parete effetto cemento o in corten, per dare un tocco industrial che non guasta mai;
  4. crea una parete con piccoli quadretti con cornice uguale per colore, ma non per forza come stile;
  5. sfrutta le strisce a led da far correre a filo-pavimento così da sottolinearne il profilo;
  6. realizza una sorta di percorso kneipp mettendo dei sassi di fiume, tipo quelli tipici zen, appena fuori dalla doccia, o attorno alla vasca, ma solo se sei certo non risultino pericolosi per chi userà il bagno;
  7. scegli un lavabo molto scenografico, anche sopra le righe, magari sottilissimo e che avrà la stessa nuance del muro che lo accoglie così da farlo sembrare come sospeso;
  8. utilizza un lampadario a sospensione molto scenografico, anche di medio grandi dimensioni, ma solo se lo spazio della toilette te lo consente;
  9. crea pareti a specchio, sì totalmente specchiate e che facciano sembrare il bagno molto più ampio, ovvio fallo solo su una parete come quella fronte porta d'ingresso, o dietro al doccia;
  10. scegli come rivestimento a pavimento pietre naturali e lo stesso fai nel box doccia, avrai così non solo un mood più originale ma un contatto più diretto con la natura e un'atmosfera più rilassante.
Questi sono solo piccoli suggerimenti, ma sappi che l'architetto è il professionista più aggiornato sulle ultime tendenze e novità. Ma non solo, lui potrà in prima persona trovare soluzioni ad hoc originali per i bagni moderni più diversi, anche per il tuo.

Bagni moderni piccoli


I bagni moderni piccoli vanno studiati nei minimi dettagli e sicuramente, ancor più che per quelli ampi, la funzionalità e la fruibilità saranno imprescindibili.

Possiamo azzardare che tutto girerà attorno a questi due topic e anche i rivestimenti e le pitture, i colori scelti e le texture, avranno una funzione importantissima.

In via generale il bagno piccolo deve consentirti di svolgere tutte le funzioni pratiche, essere luminoso e, perché no, sembrare più grande e arioso di quello che è realmente. Per questo consigliamo di:
  • prediligere tonalità chiare, sia per i rivestimenti che per il mobilio e i sanitari;
  • prediligere sanitari e arredi di dimensioni piccole, adeguate allo spazio disponibile;
  • sistemare i sanitari e il mobilio sfruttando il perimetro del bagno piccolo;
  • enfatizzare grazie alla luce naturale la sua spazialità;
  • utilizzare apparecchi illuminanti adeguati;
  • scegliere rivestimenti preferibilmente lisci, soprattutto opachi e moderni;
  • studiare una sistemazione che ti permetta di tenere tutto il più in rodine possibile;
  • inserire solo lo stretto necessario nel bagno piccolo;
  • prediligere mobili e sanitari dalle forme semplici e moderne, squadrate o sinuose a scelta, ma queste ultime spesso sono preferibili perché non enfatizzano la spazialità ridotta.
I bagni moderni piccoli possono essere pratici e belli quanto quelli più grandi, ma è bene non trascurare nulla in fase di progettazione. E possiamo affermare che lo stile moderno si presta benissimo all'arredo di queste stanze perché garantisce funzionalità, fruibilità, essenzialità visiva e pratica.

Lo stile contemporaneo infatti sfrutta di sovente mobili e complementi salva-spazio, anche originali ed innovativi studiati spesso proprio per ovviare ai problemi di spazio odierni. E poi non mancano soluzioni componibili, sistemi di domotica che renderanno la tua toilette piccola all'avanguardia e lussuosa.



Bagni moderni colorati


Ebbene sì, se ami la vivacità o ti piace uscire dagli schemi, sappi che i bagni moderni possono essere anche colorati. L'importante è prima di tutto realizzare un progetto che ti assicuri massimo comfort e fruibilità e solo dopo potrai liberare la tua creatività con colori, nuance eccentriche e, perché no, qualche pezzo di design.

Di seguito ti do qualche dritta pratica e sono certo che l'architetto potrà modulare e cucire sulla tua idea di bagno colorato tutte le mie idee creative.

Un bagno moderno colorato potrà essere:

• una vera opera d'arte, cioè avere pareti multicolore, oppure ricche di quadri, o ancora ospitare statue moderne per interni o oggetti d'arte. Ci sono anche molti arredi per bagno di design, pure iconici, che potrai inserire sapientemente in questo contesto creando angoli suggestivi e sicuramente più che particolari.

• Monocromatico, tono su tono e giocato solo con una nuance; in questo caso andrà scelta molto bene e senza eccedere con i toni troppo scuri, specie se il bagno è piccolo e poco illuminato. Ti verranno sicuramente incontro i nuovi modelli di sanitari, vasi WC e bidet declinati in svariate colorazioni di tendenza come il corallo, il cipria, il verde salvia, il nero, il grigio con finish opaco.
Per dare dinamismo potrai giocare appunto con l'abbinamento di elementi lucidi ed altri matt e per rompere il monocromatismo potrai, al bisogno, utilizzare spugne da bagno di un'altra tonalità, magari più neutra o al contrario più vivace.

• Iper colorato con pareti ognuna con un colore diverso, replicando il mood dell'artista Piet Mondrian che prediligeva tinte primarie. Esistono tra l'altro ceramiche e altri oggetti che replicano proprio lo stile di questo grandissimo artista e che faranno al caso tuo per arredare il tuo bagno moderno colorato. Se ad esempio però ti piacciono le tinte pastello potrai anche utilizzare quelle: abbina un verdino al giallo e al nero, decora le pareti con carte da parati o con greche su queste tonalità e stacca con i sanitari. Ci sono davvero infinite possibilità stilistiche, molte più di quelle che puoi immaginarti.

In questo capitolo hai dunque potuto vedere quanto è gratificante realizzare un bagno colorato e quante idee diverse possono abbracciare il tuo gusto e le tue esigenze pratiche stilistiche. Ovviamente il consiglio spassionato è quello di rivolgersi ad un professionista del settore e prediligere materiali e arredi di alta qualità.



Immagini bagno moderno


Di seguito tante immagini che mostrano le migliori idee per arredare un bagno moderno selezionate dall'architetto. Spunti per il tuo bagno da realizzare ex-novo o da ristrutturare.


















Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
30 apr 2021 Come arredare un bagno piccolo: idee e soluzioni salvaspazio

I consigli dell'architetto per arredare un bagno di piccole dimensioni...

Leggi articolo
24 ott 2021 Il colore in bagno: cosa devi conoscere per scegliere la nuance giusta

Per progettare il colore della stanza da bagno, è necessario dedicare attenzione ed impegno...

Leggi articolo
28 gen 2018 Progettare il bagno: i segreti dell'architetto per arredare la stanza da bagno

Il bagno oggi non è solo uno spazio funzionale considerato solo per l’igiene quotidiana ma un luogo di emozioni dove ci concediamo un po’ di attenzione, dove ci rigeneriamo e recuperiamo le energie...

Leggi articolo
10 ago 2021 Arredare casa in stile moderno: quali colori, materiali e mobili utilizzare

Cosa conoscere per arredare casa in stile moderno...

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami