Costruire casa: tutto quello che devi sapere

25/12/2018 - Hai anche tu una casa dei sogni e vuoi trasformarla in realtà? Ecco come devi fare per realizzarla nei minimi dettagli.

Una nuova casa è sicuramente l’ambizione di molti; comprarla è una scelta molto delicata, molte sono le questioni da tenere in considerazione: l'ubicazione, la metratura, gli spazi esterni e poi tutte le rifiniture interne, porte, finestre, pavimento, pittura ecc. Insomma se decidi di acquistare un’abitazione già pronta e costruita ti devi adattare, almeno per alcuni aspetti, a ciò che offre il mercato.
Le cose cambiano notevolmente se hai la fortuna di poter costruire casa partendo da zero. Questo vuol dire partire dalla carta, da un progetto che sarà successivamente realizzato. Se non sei un professionista del settore avrai sicuramente bisogno di un valido supporto tecnico. Ecco quindi che entra in gioco l'architetto.

Costruire casa: 5 utili consigli


Costruire una nuova casa
 è senza dubbio un'esperienza che sa essere insieme entusiasmante e preoccupante.
Richiede infatti un cospicuo investimento di denaro ed anche tempo per la progettazione e la posa in opera.
Bisogna poi esser certi di agire secondo le regole perché anche un piccolo disguido burocratico può farti perdere soldi e tempo.

Nonostante ciò la realizzazione di un'abitazione rappresenta, sia letteralmente che figurativamente, un momento costruttivo in cui potrai edificare la tua casa esattamente come la desideri, con lo stile di architettura che più ti piace.

Ecco allora 5 consigli utili per affrontare questa nuova avventura.

Valuta attentamente le tue esigenze presenti e future

Prima di decidere come deve essere l'abitazione è indispensabile che tu faccia un'attenta analisi dei tuoi bisogni.
Una casa può essere costruita per molte ragioni. C'è chi vuole un appartamento per affittarlo e trarne profitto, chi desidera un luogo in cui trascorrere la propria vita, chi realizza un'abitazione pensando al futuro dei figli.

Per qualunque ragione tu stia pensando di costruire la tua casa, da essa dipende la sua configurazione più adatta.
Inizia a farla progettare quindi solo dopo aver deciso qual è l'obiettivo per cui la stai realizzando.

Dedica spazio alla progettazione immaginando come desideri gli interni

Troppe volte questa fase viene sottovalutata. Si delinea un'idea della struttura e si procede alla costruzione.
Se hai particolari esigenze è questo il momento in cui farle emergere.

Pensa anche agli sviluppi futuri della casa. Se non hai figli, ma vuoi averne inizia a predisporre la casa per un loro eventuale arrivo e ancora, se hai bimbi piccoli, tieni conto dei bisogni che subentreranno nella loro fase adolescenziale/adulta.

Affidati ad un architetto in sintonia con le tue aspettative

Scegliere l'architetto giusto, che ti segua dalle fasi della progettazione a quelle della realizzazione, è molto importante.
Assicurati che il progettista abbia capito i tuoi desideri e sia disposto ad esaudirli.
Costruire casa può considerarsi un lavoro di squadra, se non senti che insieme siete un team in sintonia cambia architetto.

Scegli materiali di alta qualità

Il desiderio di risparmiare è del tutto comprensibile, ma devi stare attento alle scelte che operi sui materiali. Realizzare la tua casa con prodotti di scarsa qualità si rivelerebbe un pessimo investimento perché ti obbligherebbe a più frequenti lavori di manutenzione. Potrebbe inoltre comportare dei limiti funzionali ed estetici.
Un buon architetto saprà guidarti nella scelta di materiali che ti permetteranno di ottenere il giusto compromesso tra qualità e prezzo.

Tra le scelte dei materiali, la più importante è la quella relativa alla struttura della casa ovvero scegliere tra una casa in legno o in muratura valutando attentamente pro e contro delle due soluzioni.

Supervisiona attentamente tutte le fasi realizzative

Assieme al professionista, a cui è affidata la direzione dei lavori con cui sei in sintonia e del quale ti fidi, dovrai costantemente monitorare i progressi.
Innanzitutto perché è importante che tu possa costatare con mano che tutto stia procedendo secondo i tempi e i modi pattuiti, ma anche perché, per quanto sia stata accurata la progettazione, vedere la casa ideata trasformarsi in realtà ti permetterà di comprendere se le scelte progettuali sono in linea con quanto volevi.

Se desideri effettuare delle modifiche in fase realizzativa sei ancora in tempo, tieni però presente che questo porterà inevitabilmente a dei ritardi nella consegna e a dei possibili costi fuori programma.

Evita quindi di stravolgere l'intero progetto, ma non privarti di quelle piccole modifiche che renderanno la nuova abitazione la vera casa dei tuoi sogni.

Costruire casa con l'architetto


Avere la possibilità di progettare e realizzare la propria casa partendo da un idea e poi un progetto, è veramente una splendida opportunità. In effetti potrai scegliere la grandezza delle singole stanze, decidere quanti bagni avere, dove posizionare la cucina, realizzare comodi stanzini e quant'altro. La libertà di scelta è quasi totale. Tutta questa libertà può anche lasciare spaesati e, se non si hanno le idee chiare, puoi rischiare di commettere errori dei quali ti potresti pentire in futuro. Ecco allora che la professionalità ed esperienza dell'architetto sono fondamentali per un progetto di così grande importanza.
L'architetto ha delle competenze specifiche e diversificate; ha il delicato compito di seguire l'intero iter di progettazione e costruzione dell'immobile, in più ha anche delle conoscenze relativamente alle autorizzazioni necessarie ed eventuali oneri da pagare. Il ruolo dell'architetto implica di dover seguire il cliente in tutte queste delicate fasi. Questa figura professionale ha anche un altro importante compito, quello di orientare il cliente e realizzare su carta quella che è la sua idea, cercando di combinare insieme le richieste del committente con la possibilità di realizzazione effettiva delle stesse. Non sempre infatti si può realizzare tutto, ma un bravo architetto saprà trovare la soluzione più soddisfacente.
Costruire casa con l’architetto consente di avere un’unica figura di riferimento in grado di occuparsi di tutti gli aspetti per ottenere un’abitazione bella e funzionale.

Scegliere l'architetto per costruire casa

Scegliere un architetto è una questione molto delicata; ricorda infatti che stai affidando a lui la progettazione e realizzazione della casa nella quale abiterai forse tutta la vita. Il primo consiglio è quello di avere diversi colloqui con più professionisti, in modo da farsi un'idea generale ed una prima impressione. La professionalità, la competenza, l'esperienza e la cortesia sono gli elementi che ti devono orientare nel decidere poi a quale architetto affidare il lavoro. Puoi richiedere di prendere visione di alcuni lavori già svolti dall'architetto per renderti conto anche dello stile che gli appartiene e se è confacente con il tuo.
Un'altra osservazione su come scegliere l’architetto riguarda poi la parcella; è importante confrontarle e ricordare che alcuni architetti richiedono una percentuale sul costo totale del lavoro, altri hanno una parcella ad ore.

Le fasi del lavoro dell'architetto nella costruzione di una casa

Generalmente il lavoro e i compiti dell'architetto nel costruire casa si suddividono in tre fasi:
-progettazione
-scelta dell’impresa e preventivi
-direzione dei lavori

La progettazione della casa e rappresentazione su carta è la prima fase del lavoro. Successivamente l'architetto si occuperà in accordo con il cliente, della scelta della ditta che eseguirà materialmente il lavoro.
L'ultima fase, è quella più delicata e comprende la realizzazione effettiva del progetto. L'architetto dovrà seguire attentamente ogni momento per assicurarsi che tutto il lavoro sia realizzato a perfetta regola d’arte e soddisfacente per il cliente. 

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
14 dic 2020 Costruire casa in acciaio: caratteristiche, vantaggi e tempi di realizzazione

A chi devi rivolgerti e cosa devi conoscere per costruire una casa in acciaio…

Leggi articolo
18 mar 2020 Costruire casa in città: a chi rivolgersi e cosa devi sapere

A chi devi rivolgerti e cosa devi sapere per costruire casa in città…

Leggi articolo
20 feb 2021 Costruire casa ad un piano: vantaggi e svantaggi spiegati dall’architetto

Caratteristiche e vantaggi del costruire una casa ad un piano…

Leggi articolo
13 apr 2019 Costruire una casa a due piani

Costruire una casa a due piani distribuendo in maniera ottimale gli ambienti e valorizzando gli spazi…

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami