Interior design: come realizzarlo e cosa bisogna sapere

19/08/2019 - La cura dell'interior design ti permette di trasformare una comune abitazione nella tua casa, ma come?
La casa non è più un semplice luogo in cui ritornare alla fine di una giornata di lavoro, ma è diventata un modo per esprimere la propria personalità ricorrendo a mobili ed a complementi di arredo sempre più sofisticati ed esclusivi; ecco dunque come ralizzare l’home design.


L’home design non è solo circoscritto all’arredamento, ma spesso si realizza anche con delle particolari ristrutturazioni degli ambienti di una casa o di un ufficio così da porre particolare attenzione alle rifiniture, ai dettagli ed all’illuminazione.
A meno che tu non abbia delle specifiche abilità o passioni, per realizzare tutto questo ti devi affidare ad un interior designer, una figura professionale che, come suggerisce il nome, ha particolari competenze in questo settore, maturate grazie alla formazione ed all’esperienza.

Progattazione dettagliata degli interni

Il Design d’Interni implica, dunque, una progettazione dettagliata che tenga conto di una serie di fattori, in particolare:
  • spazi a disposizione
  • utilizzo degli ambienti
  • gusto ed esigenze del cliente
  • scelta dei mobili e degli oggetti in relazione al loro uso
  • tipo di luogo da arredare: casa privata, ufficio, negozio, etc.

Il termine "design", che oggi avrai imparato a sentire molto spesso, in realtà è piuttosto recente. Risale, infatti, ai primi del Novecento ed in origine veniva riferito solitamente alla progettazione ed alla realizzazione di un oggetto.

Successivamente il suo significato si è esteso, comprendendo tutta l’intera casa, che è diventata essa stessa, nel suo complesso, oggetto di design. La bellezza, però, si deve accompagnare alla funzionalità e, ultimamente, ad un concetto eco-friendly che tenga conto dell’ambiente e del suo rispetto.

Home Design di successo

Come accennato, è importante che tu scelga un professionista in grado di affiancare ogni tua esigenza con serietà e competenza. L’home design, infatti, vuol dire anche attenzione per i materiali usati, affinché essi non siano dannosi per la salute, studio per l’eliminazione di barriere architettoniche, risparmio energetico, isolamento acustico e termico, comfort e bellezza. Il Designer, quindi, prima di realizzare un progetto definitivo studia in dettaglio le caratteristiche degli ambienti e gli spazi a disposizione, così da esprimere al meglio la propria creatività.

In genere, alla fine, un ambiente pesato e realizzato da un Interior Designer presenterà delle particolari caratteristiche. In particolare sarà riconoscibile da:

  • arredi ben posizionati e razionali
  • presenza di adeguati passaggi
  • materiali di qualità
  • illuminazione ed acustica perfette
  • confort e vivibilità di ogni spazio

Nell’Home Design, quando ti affidi ad un professionista del settore, avrai anche un ulteriore vantaggio: un solo interlocutore con il quale confrontarti.
Non dovrai essere tu, infatti, ad interfacciarti con elettricisti, muratori, artigiani e negozi di arredo in quanto lo farà qualcun’altro per te, assicurandoti sempre la scelta migliore in base alle esigenze che avrai comunicato nella fase preventiva. Oltre agli aspetti precedentemente descritti, è importante che la tua casa rispecchi in pieno la tua personalità, perché in essa ti devi sentire del tutto a tuo agio in ogni momento.
La selezione di oggetti di design, che siano di brand italiani o internazionali, la razionalizzazione degli spazi e tutto ciò che è legato all’universo dell’Home Design, deve scaturire da una collaborazione tra te ed il professionista che hai scelto per affiancarti in questa avventura.



L'importanza di curare l’interior design


Molte persone commettono l'errore di pensare che possedere un'immobile basti a sentirsi davvero a casa.
Certo il perimetro dell'abitazione è fondamentale, ma comodità, funzionalità ed estetica dipendono, in larga parte, dal progetto arredo.

L'arredo di un appartamento è infatti fondamentale e, anche se lo si immagina dinamico, perché è pur sempre possibile sposare un armadio o un letto, la verità è che la scelta del mobilio non può prescindere dalla collocazione che esso andrà ad occupare.

Per questo motivo nel curare l'interior design di appartamenti, prima di acquistare e posizionare arredi e complementi, è bene prendersi il giusto tempo per riflettere e scegliere quegli elementi adatti ai bisogni della famiglia e in linea con lo stile e gli spazi della casa.


Come realizzare l'interior design


Si sa che anche l'occhio vuole la sua parte per cui è necessario intendere linterior design appartamenti anche come quella forma d'arte che ti aiuta a creare uno stile per la tua abitazione.

Spazia con la fantasia e orientati tra le possibili alternative scegliendo come vuoi personalizzare ogni vano della casa.
Soprattutto se hai più ambienti separati tra loro, puoi rendere il tuo appartamento un mix di stili in linea con chi usa prevalentemente un vano piuttosto che l'altro.

Scegli come presentarti agli ospiti con una zona giorno che ti rispecchi e possa suscitare ammirazione.
Usa la più intima zona notte per creare un'ambientazione nella quale sentirti davvero a casa e lascia spazio alla funzionalità nelle zone di servizio.

Cosa sapere per l’interior design:

  1. Come prima cosa devi scegliere lo stile che intendi utilizzare per l’interior design dell’appartamento.
  2. Una volta scelto lo stile dovrai progettare in modo tale che tutto appartamento abbia continuità sia che si sviluppi su di un unico livello sia che sia organizzato su più livelli.
  3. L’interior design dovrà conferire agli ambienti una sensazione di leggerezza senza essere opprimente; si dovranno impiegare i giusti abbinamenti di colore senza mai eccedere.
  4. Ottimizza gli spazi sfruttando al meglio anche ambienti minori come corridoi e disimpegni dove poter ricavare utili armadi guardaroba.
  5. Alterna materiali avveniristici con altri più tradizionali come il legno e la pietra, creando un giusto mix in grado di conferire equilibrio agli ambienti.
  6. Massima importanza alla zona giorno, spazio utilizzato dalla famiglia ma adibito anche a ricevere ospiti ed amici: non dovrà mancare lo spazio living con ampi e comodi divani, la zona pranzo con un pratico tavolo e comode sedute ed infine il cuore dell’appartamento ovvero la cucina.
  7. La cucina dovrà avere un design in linea con il resto della casa anche se, molte volte, in questo ambiente si può proporre uno stile leggermente diverso per privilegiare praticità e gusto del padrone di casa.
  8. L’interior design curerà gli interni dell’appartamento ma anche gli spazi esterni, se presenti, creando un comodo spazio pranzo all’aperto e sedute per godere dei momonti di relax.

Valorizzare gli ambienti nell'interior design


Ad alcuni sembra solo un vezzo creativo ma la scelta dei colori e delle forme dell'arredo aiuta a recuperare luminosità e spazio.
Un mobilio caratterizzato da colori tenui e chiari aiuterà infatti ad avere maggiore luce nelle stanze. Preferiscilo soprattutto se l'esposizione è limitata.

Scegli poi gli elementi decorativi in funzione degli spazi. In vani grandi e vuoti usa complementi d'arredo in grado di offrire una sensazione di pienezza. Al contrario, negli ambienti ristretti preferisci linee essenziali.
Ricorda che pochi accorgimenti possono aumentare notevolmente la piacevolezza della casa.

Spesso, presi dal sogno di avere un'abitazione come la si è sempre sognata, si commette l'errore di dare poco peso alle esigenze funzionali di tutta la famiglia.

Nel progetto di interior design del tuo appartamento  coinvolgi gli altri membri o almeno considera le loro esigenze.
Lascia spazio per i momenti di studio o lavoro che potenzialmente possono avvenire a casa e anche allo svago.
Tieni conto delle passioni di ognuno e cerca di usare gli spazi per consentire a tutti di soddisfare i propri desideri. 
 

Interior design: stili d'arredo ideali


Nell'interior design della casa è bene sempre mantenere i suoi caratteri peculiari, questo renderà più pregiato l'immobile stesso e si potrà accostare alcuni elementi d’epoca pure ad arredi e stili più moderni. Di seguito abbiamo voluto elencare e descrivere alcuni generi d'arredamento in voga e di tendenza e che ben si prestano ad essere integrati in dimore antiche, più o meno di pregio.
 
  • Lo stile eclettico, caratterizzato dall'unione di arredi e complementi provenienti da stili e periodi diversi e il non plus ultra nell'appartamento storico e regalerà spazi unici e del tutto personalizzati;
  • lo stile moderno, ben si presta ad essere inserito in contesti retrò di alto livello e ad esempio un divano iper minimale e contemporaneo potrà illuminare e mettere in risalto le boiserie o le pareti finemente decorate della casa storica;
  • lo stile etnico, ideale soprattutto per chi vuole esporre i suoi tanti cimeli di viaggio, renderà la casa retrò molto vicina allo stile D'Annunziano degli anni '40 e '50 dove accanto a divani vintage importanti spuntavano maschere africane enormi e in legno, ma anche stole coloratissime appese alle pareti.
 



Interior design: gli arredi e i complementi must have

Per dare nuova vita ad un vecchio appartamento, o per renderlo più tuo potrai anche conservare degli arredi d’epoca ristrutturati, oppure sceglierne altri moderni o di tendenza che potranno caratterizzare la tua casa in modo unico e di forte impatto. Di seguito trovi una lista di mobili e complementi perfetti per lo scopo e capaci, in qualsiasi contesto, di sottolineare lo stile dell'architettura e dell'arredo scelto. Tra questi risultano must have: 
  • le sedute, i divani, le poltrone e le sedie che possono avere colori, forme, materiali, stili e colori differenti per creare maggior dinamismo;
  • gli apparecchi illuminanti, che saranno tutti di una corrente stilistica, ad esempio tutti autentici e propri della dimora oppure moderni, o mixati tra loro;
  • i tessuti d'arredo, compresi gli imbottiti come i cuscini che dovranno essere ben calibrati e armoniosi rispetto all'idea di interior design finale;
  • i dettagli, quali maniglie, interruttori della luce, porte, finestre, tutti elementi che devono esser ben scelti e dovranno armonizzarsi al meglio al contesto.
 

Interior design: colori e materiali ad hoc


Per un perfetto progetto di interior design della casa nulla può essere lasciato al caso e sicuramente un bravo architetto specializzato saprà accontentarti rispondendo alle tue più specifiche esigenze. È importantissimo affidarsi ad un interior designer professionista che sappia calibrare e armonizzare gli spazi senza stravolgere l'allure, magari anche molto pregiato, della dimora, ma contestualizzandolo al periodo contemporaneo e soprattutto al tuo gusto. In queste case ci sono tessuti e colori che più di altri mettono in risalto l'austerità e l'aspetto retrò, per esempio:
 
  • i velluti verde muschio o salvia, viola, senape o porpora;
  • le sete pregiate e decorate con motivi floreali, anche etnici o tropicali;
  • il legno, ideale per mobili in massello anche finemente intarsiati e delle boiserie sia d'epoca che di nuova realizzazione;
  • gli stucchi dei rosoni a soffitto sia d’epoca che di nuova costruzione;
  • i cotoni e le lane dei tessuti d'arredo come tappeti e tende, anche questi antichi o di fattura più recente.

Interior design immobili storici


L'interior design si occupa del riassetto o della realizzazione di spazi abitativi, lavorativi o commerciali e l'appartamento nel centro storico non fa eccezione.
Grazie all'intervento di un architetto specializzato potrai concretamente dare nuova luce a questa dimora retrò mantenendone l'allure originale e, perché no, dando nuova vita ad alcuni spazi, angoli, magari sfruttando anche la personalizzazione. Non solo, mediante il progetto del professionista potrai anche godere di spazi più accoglienti, ottimizzati a livello spaziale e resi maggiormente pratici, fruibili e su misura seguendo i tuoi gusti e le tue esigenze.
 
È importante però mantenere lo stile proprio dell'appartamento nel centro storico, questo infatti gli conferirà maggior valore e anche un mood speciale, austero e del tutto unico. Per esempio le boiserie, i soffitti a cassettoni, eventuali affreschi o dipinti, carte da parati importanti, lampadari d’epoca, divani di pregio, tavoli e arredi in legno magari finemente intarsiati saranno perfetti da ristrutturare e da inserire in un progetto di interior design su misura. Scopri di seguito quali stili può accogliere una casa nel centro storico, pur mantenendo alcuni suoi caratteri distintivi di tipo vintage e richiedi qualche informazione al tuo architetto di fiducia senza impegno.
 

A chi affidarsi per l'interior design


Data l'importanza della cura di questo aspetto sono assolutamente bandite le soluzioni fai da te. Anche se oggi , con pochi click, sembra semplice acquistare e richiedere il montaggio di ogni tipo di mobilio, di solito chi adotta questa soluzione si pente.

Preso dalla foga del momento acquista arredi e complementi senza una progettazione armonica e si trova poi in una casa ingombra di mobili che non sa come collocare.

Se vuoi evitare inconvenienti, affidati ad un interior designer famoso e configura con lui l'aspetto che vuoi dare al tuo appartamento. Farai meno fatica e avrai un risultato ottimale.
 

Filippo Coltro
Filippo Coltro
Architetto e interior designer sono specializzato nella progettazione d'interni di residenze private.
Ho firmato progetti in tutto il mondo, da Hong Kong a Milano, da Padova a Venezia, tutti contraddistinti da una progettualità ricercata, attenta al particolare e alla tradizione, che sa coniugare il gusto della memoria estetica con quello della contemporaneità.
POST CORRELATI
02 dic 2019 Come Arredare un Appartamento: consigli, idee ed esempi

Utili consigli e suggerimenti per arredare nel modo migliore un appartamento…

Leggi articolo
28 nov 2021 Come arredare la casa in montagna

L’interior design della casa in montagna, giusto mix tra materiali della tradizione ed elementi moderni…

Leggi articolo
28 apr 2020 Abbinamento dei colori nell’arredamento: regole, giusti abbinamenti, errori da evitare

Scopri le regole da utilizzare per abbinare nel modo migliore i colori nell’interior design…

Leggi articolo
Hai in mente un nuovo progetto? Contattami